03 gennaio 2009

La Moelgg pregusta la vendetta nello slalom di Zagabria

print-icon
mar

La tedesca Maria Riesch ha dominato finora tra i pali stretti in Coppa del Mondo

COPPA DEL MONDO. In Croazia domenica mattina la ripresa della gare dopo la sosta natalizia. Manuela cerca il riscatto ed è la più in forma delle azzurre, al suo attivo due piazze d'onore consecutive in gigante. Martedì tocca ai maschi

Tocca alla Croazia ospitare le prime gare di Coppa del mondo di sci alpino del 2009. Sul Monte dell' Orso, a 20 Km da Zagabria, domenica mattina scendono in pista le slalomiste, mentre gli uomini gareggeranno tra le porte strette alla luce dei riflettori nel pomeriggio dell'Epifania.

Il ct azzurro Much Mair ha convocato per lo slalom Manuela Moelgg, Nicole Gius, Irene Curtoni e Daniela Merighetti. Le italiane sono alla ricerca di un rapido riscatto dopo la brutta figura rimediata nell'ultima gara del 2008 nello slalom speciale austriaco di Semmering: nessuna azzurra in classifica. La più attesa è naturalmente Manuela Moelgg, la più in forma tra le italiane nonostante un mal di schiena che va e che viene. A Semmering, Manuela aveva inforcato già nella prima manche segnando così una giornata che sarebbe poi risultata negativa per tutte le italiane. Ma nel pezzo di manche fatta, Manuela era stata decisamente tra le migliori. A Semmering, insomma, è stata soprattutto sfortunata.

"Darò tutto come sempre per poter arrivare sul podio", ha detto l'azzurra alla vigilia dello slalom di Zagabria sottolineando con soddisfazione che il dolore alla schiena le è un po' passato. Sinora Manuela ha all'attivo due eccellenti secondi posti consecutivi in slalom gigante. E' alla caccia più che mai della prima vittoria in carriera.

Tra le azzurre c'è poi Nicole Gius, settima dopo la prima manche di Semmering e finita fuori per inforcata nella seconda, che è alla ricerca di un risultato di prestigio. Denise Karbon ha deciso invece di non partecipare. La sciatrice di Castelrotto ha preferito saltare l'appuntamento per preparare al meglio il gigante di Maribor, in programma il 10 gennaio. La Karbon ha sofferto in questo inizio di stagione al polpaccio sinistro a causa di una botta rimediata nello slalom di Levi.

La pista di Zagabria è diventata ormai un vero e proprio stadio dello slalom speciale con un bel muro iniziale e solo un breve tratto pianeggiante. Sono attesi migliaia di tifosi, in Croazia lo sci è lo sport nazionale dopo i trionfi di Janica Kostelic che ora accompagna il fratello Ivica in tutte le sue gare.

Lo slalom avrà come protagoniste non solo le azzurre, ma soprattutto la tedesca Maria Riesch e l'americana  Lindsey Vonn. La prima ha infilato due vittorie consecutive  nelle ultime due gare. La seconda, sua grande amica, la tallona senza demordere mai.

Tutti i siti Sky