11 gennaio 2009

Adelboden, vince Herbst. Moelgg è quinto

print-icon
man

Manfred Moelgg

L'austriaco ha vinto lo slalom di Adelboden, in Svizzera, valido per la coppa del mondo maschile di sci alpino davanti al connazionale Pranger. Poker di Maria Reisch che a Maribor vince lo slalom femminile. Undicesimo posto per Denise Karbon

L'austriaco Reinfried Herbst ha vinto lo slalom di Adelboden, in Svizzera, valido per la coppa del mondo maschile di sci alpino. Herbst ha chiuso le due manche con il tempo complessivo di 1'42"92, precedendo di 18 centesimi il connazionale Manfred Pranger. Quest'ultimo dopo aver dominato la prima prova ha pagato a caro prezzo l'errore commesso a quattro porte dalla fine nella seconda manche. Terzo il tedesco Felix Neureuther con un ritardo di 32 centesimi. Manfred Moelgg è stato il migliore tra gli azzurri chiudendo al quinto posto, a 38 centesimi dalla vetta. Decimo Giorgio Rocca, mentre Patrick Thaler ha chiuso al dodicesimo posto. Dicoittesimo Cristian Deville. La classifica generale vede sempre l'austriaco Bejamin Raich al comando con 557 punti, seguito dal francede Jean Baptiste Grange a quota 507 e dal norvegese Aksel Lund Svindal a 470.

La tedesca Maria Riesch ha vinto lo slalom femminile di Maribor, valido per la Coppa del mondo di sci alpino. Una gara dominata in entrambe le manche quella della Riesch, al quarto successo consecutivo nella specialità. La tedesca ha chiuso col tempo complessivo di 1'29"64, precedendo di 1"15 l'austriaca Kathrin Zettel e di 1"77 la finlandese Tanja Poutiainen. Quarte a 2"04 la svedese Anja Paersone e l'americana Lindsey Vonn, capace di una gran rimonta dopo il diciottesimo posto nella prima manche. Per l'Italia undicesimo posto di Denise Karbon, a 2"97, e ventesimo di Manuela Moelgg a 4"01. E' uscita di scena Nicole Gius, settima dopo la prima manche. Grazie al successo odierno la Riesch consolida il primo posto nella classifica generale, che la vede al comando con 729 punti contro i 664 della Poutiainen.

Tutti i siti Sky