16 gennaio 2009

Armstrong in pista, comincia il conto alla rovescia

print-icon
lan

Lance Armstrong torna a correre a tre anni e mezzo dal suo addio alle corse

Domenica al via la stagione del ciclismo con il Tour Down Under, e il sette volte campione alla Grande Boucle torna a correre dopo tre anni e mezzo dall'addio alle corse

INTERVIENI NEI FORUM

Prende il via in Australia, con la 11/a edizione del Tour Down Under, la stagione ciclistica 2009. La breve corsa a tappe, inserita dallo scorso anno nel calendario del Pro Tour, parte domenica con un criterium di apertura, per concludersi dopo sei tappe ed un giorno di riposo il 25 gennaio. Grande attesa per il sette volte vincitore del Tour De France, Lance Armstrong, alla sua prima prova dopo tre anni e mezzo dal suo addio alle corse (luglio 2005). Nei giorni scorsi il 37enne texano ha dichiarato di sentirsi al 90 per cento della forma, e che i test su strada e di laboratorio dimostrano come nel mese di gennaio non sia mai stato cosi' in forma.

"Spero di non perdere contatto dai migliori. Ma so che sarà il comportamento degli altri 200 corridori al via a stabilire la durezza della mia gara", ha detto Armstrong. Gorge Hincapie, unico corridore ad averlo scortato nelle sette edizioni vittoriose alla Grande Boucle, e suo grande amico, ha dichiarato al Sydney Morning Herald che "nessuno sa quanto vada forte Armstrong. In gruppo si dice che sia davvero in forma, resta il fatto che manca dalle competizioni da oltre tre anni e non si può mai dire".

Quello con la corsa che parte da Adelaide in Sud Australia, è il primo appuntamento di una stagione che vedrà l' 'extraterrestre' per la prima volta impegnato sulle strade del Giro d'Italia, oltre che alla caccia dell'ottavo Tour de France. Due i team italiani in corsa: Liquigas e Lampare-NGC. Quindici gli italiani al via, tra cui il piu' volte azzurro Matteo Tosatto e l'ex campione italiano Daniele Nardello. Favoriti di una corsa che si gioca sul filo degli abbuoni e spesso premia i velocisti, il vincitore dell'edizione 2007 Andre Greipel, e l'idolo di casa Michael Rogers, battuto a sorpresa domenica scorsa nel campionato australiano su strada, dal 30enne Peter McDonald, meccanico part-time.

Tutti i siti Sky