22 gennaio 2009

La Pennetta esulta ancora. Fuori a sorpresa Venus

print-icon
fla

Continua la marcia di Flavia Pennetta agli Australian Open dove ha battuto Jessica Moore qualificandosi per il terzo turno

AUSTRALIAN OPEN. La brindisina continua a mostrare un ottimo stato di forma battendo l'australiana Moore 6-4, 6-1. Ko la maggiore delle sorelle Willams contro la spagnola Suarez Navarro. Eliminati anche Garbin, Fognini e Cipolla. Avanzano Nadal e Tsonga

Flavia Pennetta si è qualificata per il terzo turno degli Australian Open: la tennista brindisina, dodicesima testa di serie, ha sconfitto per 6-4 6-1 la wild card australiana Jessica Moore. Prossimo ostacolo per la Pennetta sarà la spagnola Anabel Medina Garrigues, 21esima testa di serie del tabellone. Tathiana Garbin si è, invece, ritirata per un problema ai muscoli addominali a metà del primo set, sul punteggio di 4-1 in favore della sua avversaria, la diciannovenne bielorussa Viktoria Azarenka.E’ stata eliminata invece Venus Williams. La statunitense, vincitrice di sette titoli Slam in carriera, nel secondo turno ha ceduto a sorpresa alla spagnola Carla Suarez Navarro, riuscita a vincere dopo essersi trovata in svantaggio per 5-2 nel terzo e decisivo set. La Navarro, 20enne arrivata ai quarti di finale dell'ultimo Roland Garros, si è imposta con il punteggio di 2-6, 6-3, 7-5.

Nel tabellone maschile, secondo turno amaro per Fabio Fognini e Flavio Cipolla. Fognini, dopo il convincente esordio contro il kazako Golubev, ha ceduto per 6-2 7-5 6-0 allo spagnolo Nicolas Almagro, 17esima testa di serie. Non è andata meglio a Cipolla che, dopo aver eliminato al primo turno il russo Tursunov (n. 29), si è arreso per 6-1 6-2 6-1 al tedesco Tommy Haas, tre volte semifinalista agli Australian Open (1999, 2002 e 2007). Infine, senza problemi, Nadal si è imposto su Karasunic con il punteggio di 6-2, 6-3, 6-2. Anche il francese Jo-Wilfried Tsonga si è qualificato per il terzo turno. Tsonga, finalista della passata edizione, ha sconfitto in quattro set il croato Ivan Ljubicic imponendosi in rimonta con i parziali di 6-7 (4), 7-6 (8), 7-6 (7), 6-2. Lo scorso anno Tsonga fu sconfitto in finale dal serbo Novak Djokovic dopo avere battuto lo scozzese Andy Murray e lo spagnolo Rafael Nadal.

Tutti i siti Sky