25 gennaio 2009

Armstrong saluta l'Australia: 29° dopo l'ultima tappa

print-icon
lan

Lance Armstrong in azione sulle strade australiane, positive le sensazioni del texano

Allan Davis ha conquistato la vittoria finale dell'11ma edizione del Tour Down Under. Il texano soddisfatto: "Ho avuto le migliori sensazioni della settimana. Mi sentivo a mio agio e ho provato a ravvivare la situazione a un paio di giri dalla fine"

L'australiano Allan Davis ha conquistato la vittoria finale dell'11ma edizione del Tour Down Under di ciclismo. Al corridore della Quick Step è bastato il 33° posto nella sesta e ultima tappa, 90 km intorno alla città di Adelaide, vinta allo sprint dall'italiano della Liquigas Francesco Chicchi in 1h42:00. In seconda e terza posizione nella frazione conclusiva la coppia di australiani Robbie McEwen e Graeme Brown, finiti alle spalle di Chicchi con lo stesso tempo.

Lance Armstrong, che sulle strade australiane del Down Under ha celebrato il suo ritorno alle gare dopo tre anni e mezzo dal ritiro, ha chiuso il giro al 29° posto, con 49 secondi di ritardo dal padrone di casa, Davis. Soddisfatto il 37enne texano: "Ho avuto le migliori sensazioni della settimana - ha  detto il campione americano sette volte vincitore del Tour de  France - quando ci si sente bene e le gambe vanno, ci si mette  al lavoro".

Nelle fasi finali della tappa, che si è snodata attraverso 18 giri, Armstrong si è piazzato in testa al gruppo prima di 'sparire' nelle retrovie del plotone. "Mi sentivo a mio agio e ho provato a ravvivare la situazione a un paio di giri dalla fine. Avrei avuto bisogno di più collaborazione, ma ad ogni modo non potevo rimanere ai margini della corsa", racconta il texano.

Tutti i siti Sky