30 gennaio 2009

Thorpe: non sono omosessuale, smettetela col gossip

print-icon
ian

Ian Thorpe, la torpedine australiana, in posa da sex-symbol

Il più grande campione olimpico australiano di nuoto smentisce di nuovo le voci sul suo essere gay dopo essere stato fotografato su una spiaggia col 23enne brasiliano Daniel Mendez: sono stanco di questi pettegolezzi

Il più grande campione olimpico australiano, il nuotatore ora a riposo Ian Thorpe, è di nuovo costretto a smentire voci sulla sua sessualità. Vari giornali questa settimana hanno infatti legato Thorpe al nuotatore brasiliano Daniel Mendez, dopo che i due sono stati fotografati insieme in spiaggia nell'isola brasiliana di Fernando de Noronha.

Thorpe, 26 anni, è appena rientrato a Melbourne accolto da congetture sulla sua amicizia con il 23enne Mendez, che aveva tentato senza successo di entrare nella squadra olimpica del Brasile nel 2004 In un comunicato diffuso oggi dai suoi manager, Thorpe si dice stanco di dover affrontare di nuovo voci secondo cui sarebbe omosessuale. "Nel passato in diverse occasioni ho risposto a domande dei media sulla mia sessualità in modo aperto e onesto... la mia situazione non è cambiata".

Thorpe aveva dichiarato di non essere gay già nel 2002, quando ha attribuito l'illazione al fatto di non rientrare nello stereotipo del maschio australiano. E nel marzo 2007 aveva dichiarato: "Non ho problemi ad essere ritenuto una icona gay, ma credo che le voci, come quando sono stato accusato di doping nel 2000, siano state un tentativo di tirami giù dalla mia posizione di supremazia".

Tutti i siti Sky