Caricamento in corso...
31 gennaio 2009

Parapendio, muore lo svizzero Schmoker

print-icon
sch

A destra Stefan Schmoker, terzo sul podio in Coppa del Mondo

Durante il Campionato Mondiale di Valle de Bravo in Messico violento incidente per il pilota che è precipitato per la perdita di una corrente e non è riuscito ad aprire il paracadute. Il portavoce rivela che ha subito problemi ai polmoni fino al decesso

Il pilota svizzero Stefan Schmoker è morto, in un incidente con il suo parapendio, al Campionato Mondiale, che si svolge nella località messicana di Valle de Bravo, a circa 160 chilometri ad ovest di Città del Messico, secondo quanto rende noto la polizia. "L'incidente è accaduto ad un chilometro dalla zona di 'El Peno'n', quando è precipitato il suo parapendio", ha spiegato via telefono alla dpa il direttore della Sicurezza Pubblica di Valle de Bravo, Samuel Cuevas Monroy.

Schmoker sembra abbia avuto problemi per la perdita di una corrente e non ha potuto aprire il paracadute. "E' appena arrivato il pubblico ministero e ancora non abbiamo tutte le informazioni", ha detto Monroy. Il portavoce del Mondiale, Edith Pavo'n, ha invece spiegato che il pilota si è schiantato da un'altezza non specificata riportando "fratture multiple e problemi ai polmoni". "Avevamo una squadra di soccorso nella zona che è intervenuta immediatamente per trasportarlo in ospedale, ma il pilota ha accusato problemi respiratori", ha aggiunto Pavon. L'XI Campionato Mondiale di Parapendio FAI 2009 si tiene dal 24 gennaio al 6 febbraio nella Valle de Bravo e Temascaltepec.

Tutti i siti Sky