Caricamento in corso...
04 febbraio 2009

Migliora Albrecht, in coma dal 22 gennaio dopo la caduta

print-icon
fot

La sequenza della caduta di Daniel Albrecht

Il venticinquenne atleta svizzero si infortunò dopo un volo spaventoso sulla Streif di Kitzbuehel. E' ricoverato a Innsbruck nel reparto di terapia intensiva, ma sta volgendo al meglio anche l'infiammazione polmonare successiva al trauma cranico-cerebrale

Migliorano continuamente le condizioni di salute dello sciatore elvetico Daniel Albrecht. Il venticinquenne atleta è in coma artificiale nel reparto di terapia intensiva della clinica universitaria di Innsbruck ormai dal  22 gennaio scorso, quando cadde rovinosamente in una prova di discesa a Kitzbuehel.

In un bollettino sanitario i medici dicono che la situazione dell'atleta, che è sempre mantenuto in coma farmacologico, migliora progressivamente sia per quanto riguarda i postumi del trauma cranico-cerebrale, che per quanto riguarda l'infiammazione polmonare per la forte contusione riportata nella caduta sulla Streif.

Tutti i siti Sky