12 febbraio 2009

Val d'Isere, a Hoelzl il gigante. Albrecht è uscito dal coma

print-icon
giu

Nicole Gius è caduta nel gigante in Val d'Isere. Denise Karbon quarta, ventesima Karen Putzer

MONDIALI SCI. La tedesca si è aggiudicata l'oro nel gigante femminile, precedendo di 9 centesimi la slovena Maze. Quarta Denise Karbon. Buone notizie invece per l'austriaco, protagonista di un terribile incidente a Kitzbuehel alcune settimane fa

INTERVIENI NEL FORUM

Kathrin Hoelzl ha vinto la medaglia d'oro nel gigante femminile, valido per i Mondiali di sci. Al termine della seconda manche, la tedesca (2'03"49 il suo tempo) ha preceduto di 9 centesimi la slovena Tina Maze e di 54 la finlandese finlandese Tanja Poutiainen. Quarto posto per Denise Karbon, staccato di 67 centesimi. Le altre azzurre: Karen Putzer è 20esima; Nicole Gius è invece caduta. 

Buone notizie invece per Daniel Albrecht. Lo sciatore svizzero, ricoverato dal 22 gennaio scorso dopo una caduta nella prova della discesa di Kitzbuehel nel reparto di terapia  intensiva della clinica universitaria di Innsbruck, è uscito dal coma artificiale: lo hanno annunciato oggi i medici. "Lo stato di salute del paziente è migliorato ulteriormente  nelle ultime 24 ore - hanno detto - La respirazione è migliorata ed è sveglio". I medici, che avevano iniziato il processo di risveglio dal coma la settimana scorsa, ieri avevano  dovuto far ricorso alla respirazione riflessa per favorire lo stato dei polmoni. L'uscita completa dal coma era prevista comunque non prima della fine della settimana. In seguito alla caduta Albrecht aveva riportato un trauma cranico e una atelectasia polmonare, lo schiacciamento di una parte di un polmone, e una infiammazione polmonare.

Tutti i siti Sky