Caricamento in corso...
07 marzo 2009

Nuoto, riscatto Pellegrini. Record per Terrin e Plos

print-icon
fed

Federica Pellegrini

Altri due record nazionali infranti ai campionati Assoluti primaverili di nuoto in corso a Riccione. Ma è stata soprattutto la mattina di Federica: l'azzurra, dopo il forfait di ieri nei 400 sl, ha vinto la batteria dei 100 stile libero in 54"50

Altri due record nazionali infranti ai campionati Assoluti primaverili di nuoto in corso a Riccione. Ma è stata soprattutto la mattina di Federica Pellegrini: l'azzurra, dopo il forfait di ieri nei 400 sl, ha vinto la batteria dei 100 stile libero in 54"50, a 10 centesimi dal record italiano.

Protagonisti nelle rispettive batterie in programma stamattina sono stati Alessandro Terrin e Ombretta Plos. Il  veneto delle Fiamme Gialle e dell'Aurelia Nuoto ha stabilito con  27"38 il primato nazionale nei 50 rana nel corso delle  batterie, limando di un centesimo di secondo il 27"39 che aveva ottenuto ieri al passaggio di metà gara dei 100 rana e che gli era valso già la seconda prestazione europea e la quarta  mondiale di tutti i tempi. Un riscontro cronometrico che gli permette di qualificarsi ai Mondiali di Roma 2009 (il limite è 27"73).

Plos, invece, atleta romana del Salaria Nuoto, ha fatto suo il record italiano nuotando le eliminatorie dei 100 rana in  1'08"47: un centesimo di secondo in meno del record stabilito da Chiara Boggiatto ai Mondiali di Montreal 2005.

Tutti i siti Sky