Caricamento in corso...
13 marzo 2009

Tirreno-Adriatico. Farrar beffa Cavendish in volata

print-icon
tir

La crisi investe anche la Tirreno-Adriatico. Alcuni manifestanti hanno protestato nel corso della terza tappa

Lo statunitense ha battuto a sorpresa allo sprint il britannico, Rossi, Bonen e McEwen nella terza tappa con arrivo a Santa Maria dell'Arno. In testa alla generale c'è sempre il francese Fares. Parigi-Nizza, tappa e maglia di leader per Contador

Tyler Farrar ha vinto allo sprint la terza tappa della Tirreno-Adriatico, 166 chilometri con partenza da Fucecchio e arrivo a Santa Croce sull'Arno. Lo statunitense della Garmin-Slipstream si è imposto a sorpresa precedendo il britannico Mark Cavendish ed Enrico Rossi. "Volata particolare - ha detto Alessandro Petacchi, che non ha avuto abbastanza energie per centrare il secondo successo nella corsa - sono rimasto un po' imbottigliato, probabilmente ho pagato lo sforzo di ieri". In classifica generale, comanda sempre il francese Julien El Fares (Cofidis) con 15" su Petacchi e Daniele Bennati. Domani quarta frazione, 171 chilometri con partenza da Foligno e arrivo in salita a Montelupone.

Prova di forza di Alberto Contador nella sesta tappa della Parigi-Nizza, 182,5 chilometri con partenza da Saint-Paul-Trois-Chateaux e arrivo in salita a La Montagne de Lure. Lo spagnolo dell'Astana ha operato un primo forcing a circa otto chilometri dal traguardo e poco dopo ha piazzato una nuova accelerazione, stroncando le velleità del lussemburghese Frank Schleck e dello spagnolo Antonio Colom, i soli a resistere alla prima selezione. Il vincitore di Giro e Vuelta 2008 si è imposto con 58" su Schleck e sullo spagnolo Luis-Leon Sanchez, conquistando la testa della classifica generale con 1'13" su Sanchez e 1'24" sul francese Sylvain Chavanel, che ha perso la maglia gialla arrivando a 1'50" da Contador. Domani penultima frazione, 191 chilometri con partenza da Manosque a arrivo a Fayence dopo nove GP della montagna.

Tutti i siti Sky