Caricamento in corso...
29 marzo 2009

Armstrong torna in sella: mezz'ora sulla cyclette

print-icon
lan

Armstrong brucia le tappe: eccolo al lavoro sulla sua cyclette

Tre giorni dopo essere stato sottoposto ad intervento chirurgico alla clavicola, Lance Armstrong ha pedalato per circa 30 minuti sui rulli nella sua casa di Austin in Texas

Lance Armstrong non ha perso tempo. A tre giorni all'intervento alla clavicola resosi necessario dopo la caduta durante la Vuelta Castilla e Leon, il corridore sette volte vincitore del Tour de France è già tornato in sella alla bici: per adesso si deve accontentare di una cyclette, ma aver pedalato mezz'ora ancora convalescente è un traguardo notevole.

L'americano sembra infatti voler bruciare le tappe e avviarsi a un recupero record, per tornare in gara agli appuntamenti clou della stagione che si era prefissato una volta annunciato il ritorno alle competizioni. "Ho pedalato mezz'ora su una bicicletta da camera", ha tenuto a far sapere il texano, allegando al suo messaggio la foto che lo ritrae sorridente in sella alla cyclette.

Per rimettere in sesto la spalla destra, fratturatasi in maniera scomposta nella brutta caduta sulle strade spagnole, è servito un intervento di tre ore, in cui sono state applicate placche e chiodi. Sulla partecipazione del campione al Giro d'Italia, al via tra 41 giorni, restano comunque ancora molti dubbi: Armstrong, alla vigilia dell'intervento, era apparso fiducioso, ritenendo la sua partecipazione "ancora molto fattibile". La ripresa del campione è stata stimata dai medici in un arco di tempo che va dalle otto alle 12 settimane.

Tutti i siti Sky