Caricamento in corso...
03 aprile 2009

Ginnastica, Cassina alla sbarra vola verso la finale

print-icon
igo

Igor Cassina, dopo il flop di Pechino, cerca un riscatto agli Europei in corso al Forum di Assago (Milano)

Agli Europei di Milano il campione brianzolo, olimpionico ad Atene 2004, stupisce tutti: "La condizione era buona e sono soddisfatto". Chechi ottimista: "Gli azzurri possono vincere quattro medaglie d'oro"

Igor Cassina accende il Mediolanum Forum di Assago con un esercizio splendido alla sbarra nelle qualificazioni degli europei di ginnastica artistica. Per l'olimpionico di Atene 2004 la finale di domenica è praticamente certa.

Tra il pubblico, a scandire il suo nome, anche le quattro azzurre che hanno gareggiato ieri. "La condizione era buona e sono soddisfatto - ha detto Cassina - l'importante è essere sereni e speriamo di continuare così". Cassina era nello stesso gruppo del tedesco Fabian Hambuechen, bronzo ai giochi di Pechino alla sbarra e tra i favoriti anche nel concorso generale, che però ha compiuto un pessimo esercizio, compresa una caduta.

Caduta alla sbarra anche per Enrico Pozzo, unico italiano in gara nel concorso generale, inserito nel gruppo di Cassina e Hambuechen. In mattinata Matteo Angioletti e Andrea Coppolino si erano esibiti agli anelli, la loro specialità: meglio il primo del secondo. Per sapere se entreranno in finale bisognerà aspettare la fine delle qualificazioni in serata.

Gli azzurri possono vincere quattro medaglie d'oro agli Europei di ginnastica artistica, praticamente in tutte le specialità in cui saranno presenti in finale. Ne è sicuro Jury Chechi, ex campionissimo e ora commentatore per la tv, intervistato dall'Ansa nel corso della  seconda giornata della competizione al Mediolanum Forum. E' appena terminata la splendida prova di Matteo Morandi agli anelli, che l'ha portato in prima posizione nelle  qualificazioni. "Sembra quasi Jury", ha detto qualcuno in tribuna stampa durante l'esercizio. "E' un complimento per me, visto quello che ha fatto - commenta Chechi -, secondo me rimane  primo e se lo rifà in finale vince di sicuro". L'olimpionico agli anelli di Atlanta '96 è molto ottimista sugli azzurri. "Direi realista: Cassina e Morandi sono ori sicuri - dice - Busnari può fare lo stesso nel cavallo. E poi  c'è Vanessa Ferrari: nel concorso generale è in grado di  vincere, è un problema di testa. Lei non può sbagliare di nuovo alla trave e alle parallele come in qualificazione".

Tutti i siti Sky