16 aprile 2009

Boxe, Klitschko: "David, ti insegno io le buone maniere"

print-icon

Il campione dei pesi massimi allo sfidante per le cinture Ibf e Wbo che si è presentato con una maglietta che lo ritraeva con in mano la testa dell'ucraino e di suo fratello: "Ciò che l'inglese ha fatto è incommentabile, da sfacciato. Godrò a picchiarlo"

INTERVIENI NEL FORUM

"Gli darò una lezione di buone maniere". Suona come una semplice promessa da copione, ma è un avvertimento in piena regola quello che un irritatissimo Vladimir Klitschko ha inviato a David Haye, il britannico che il prossimo 20 giugno salirà sul ring tedesco di Gelsenkirchen per affrontare l'ucraino nel Mondiale per le cinture dei massimi Ibf e Wbo. Il motivo della rabbia di Klitschko risiede in una cruenta t-shirt sfoggiata da Haye in conferenza stampa. Lo sfidante britannico si è infatti presentato di fronte a cronisti e fotografi con una maglietta che lo raffigura mentre tiene in mano le teste mozzate di Vladimir Klitschko e del fratello Vitali. "E' terribile, incommentabile, sfacciato", ha detto oggi il campione del mondo: "Gli darò una lezione di buone maniere. Prima volevo solamente metterlo knockout al primo round", ha detto Klitschko, "ma ora desidero un combattimento più lungo. Me lo voglio godere, poi lo metterò giù all'ultima ripresa. Spero che non vada al tappeto troppo presto".

Haye, insomma, sembra avere toccato un nervo scoperto. Con la t-shirt incriminata, ma anche con le parole di fuoco pronunciate contro il campione. "L'incontro non arriverà mai alla dodicesima ripresa, sempre che lui non riesca a farsi trapiantare la mascella", ha detto il britannico: "Sarà il suo ultimo incontro, perché una volta che lo avrò fatto a pezzi dovrà ritirarsi. Tuo fratello Vitali dovrà gettare la spugna per salvarti - ha aggiunto Haye rivolgendosi a Klitschko - ti raccoglierà da terra". Lo sfidante britannico è salito di categoria dopo avere unificato le cinture iridate dei cruiserweight. "Capirà che sono un peso massimo vero", ha detto il 28enne Haye, "il mio peso non importa se sto bene e se sono motivato. Sono all'apice e voglio incontrarlo adesso, perché se continuassi a mettere al tappeto tutti lui fuggirebbe. Klitschko ha affrontato solamente pugili finiti, l'ho visto combattere parecchie volte e non mi impressiona. Colpisce solo col jab e poi lega. Ha affrontato gente vecchia e fuori forma, andavano tutti giù in poche riprese".

Tutti i siti Sky