Caricamento in corso...
24 aprile 2009

Antidoping: nessun provvedimento contro Armstrong

print-icon
arm

Antidoping: nessun procedimento disciplinare contro Armstrong

Il campione texano rischiava una sanzione disciplinare per non aver rispettato le norme sul controllo a sorpresa avvenuto in Francia lo scorso 17 marzo. Test negativo e nessuna azione da parte dell'agenzia transalpina

COMMENTA NEL FORUM ALTRI SPORT

L'agenzia antidoping francese ha annunciato che non chiederà nessun sanzione per Lance Armstrong. La Afld ha spiegato, tramite un comunicato, di aver deciso "di accettare le giustificazioni scritte presentate dall'atleta" e di non aprire una procedura disciplinare nei confronti del texano che lo scorso 17 marzo il texano era stato oggetto di un controllo a sorpresa.

In quell'occasione sparì dalla vista dell'addetto al test (comportamento vietato dal regolamento antidoping della Wada) per circa 30 minuti. L'agenzia francese ha inoltre rivelato che i test effettuati sui campioni di sangue e urina di Armstrong sono risultati negativi, mentre quelli sui capelli non sono stati effettuati.

Tutti i siti Sky