Caricamento in corso...
30 aprile 2009

Ciclismo, Armstrong soddisfatto: sono pronto per il Giro

print-icon
arm

Lance Armstrong è soddisfatto dai progressi compiuti di recente sul piano della tenuta atletica

Il corridore statunitense è tornato alle competizioni agonistiche un mese dopo la frattura della clavicola destra. Armstrong è attualmente in gara al Tour of the Gila, che si concluderà domenica in New Mexico: "Sto bene, il recupero procede"

Lance Armstrong, vincitore di sette Tour de France e prossimo all'esordio assoluto in un'edizione del Giro d'Italia di ciclismo (quella del Centenario al via il 9 maggio da Venezia), è soddisfatto dai progressi compiuti di  recente sul piano della tenuta atletica.

Il corridore statunitense è tornato alle competizioni agonistiche un mese dopo la frattura della clavicola destra.  Armstrong è attualmente in gara al Tour of the Gila, che si concluderà domenica prossima sulle strade del New Messico. "Sto meglio di quanto mi aspettassi - ha detto il corridore dell'Astana -. Mi sento bene, il recupero procede, anche se ho dovuto perdere un po' di peso".

Il texano si era lesionato la clavicola destra in una caduta rimediata alla Vuelta di Castiglia e Leon, in Spagna, il 23 marzo scorso, poi si era dovuto sottoporre a un lungo  intervento chirurgico per l'applicazione di una placca di metallo e 12 viti. Armstrong, nel Tour of the Gila, è fiancheggiato dai compagni dell'Astana Levi Leipheimer e Chris Horner, mentre il direttore sportivo della squadra kazaka, Philippe Bruyneel,  è rimasto in Europa a seguire le altre gare in corso di svolgimento.

Tutti i siti Sky