Caricamento in corso...
19 maggio 2009

Magnini si allena per i Mondiali nuotando contro SKY.it

print-icon
tuf

Filippo Magnini, due volte campione del mondo nei 100 sl, prima della sfida contro un concentratissimo Luigi Vaccariello

A Roma, il due volte campione del mondo dei 100 sl, è sceso in acqua grazie alla Speedo "contro" Luigi Vaccariello di SKY.it. Una sfida impossibile che si è conclusa con una promessa: "Ai Mondiali spero di salire sul gradino più alto del podio". IL VIDEO

Per arrivare preparato ai Mondiali di Roma, si allena sfidando Luigi Vaccariello di SKY.it. Certo non è un test troppo difficile per il Re. Ma è pur sempre utile per riprendere confidenza con la competizione. Grazie alla Speedo e al concorso Sfida il nuotatore, nella piscina del centro sportivo Jolly a Roma, il collega Vaccariello, alias "il nuotatore della domenica", e Filippo Magnini si sono insomma trovati fianco a fianco in acqua per sfidarsi due volte: sui 50 metri stile libero e sui 50 rana. Alla presenza, per di più, delle telecamere di SKY Sport 24.

Dopo la grande delusione per le medaglie sfumate a Pechino e l'esperienza televisiva in Honduras che è servita a staccare la spina, Filippo è pronto a tornare per dimostrare a Roma di essere ancora una volta lui il Re da battere. "L' anno scorso ho perso io perchè non ho voluto gareggiare, la mia testa non era a posto. ora la mia testa sta alla grande e i miei avversari sono avvisati...".

Dopo le medaglie vinte nei 100sl a Montreal e Melbourn, Magnini vuole insomma ripetersi anche a Roma e se, come si dice, non c'è due senza tre. "Sì, vediamo di rispettare quello che si dice! Gli avversari ci sono, però io sono a casa mia, con il mio pubblico, avrò qualcosa in più di loro. A Roma non solo sarò sul podio, ma spero di salire sul gradino più alto...".

Tutti i siti Sky