Caricamento in corso...
26 maggio 2009

Dramma in casa Tyson, la figlia si soffoca con una corda

print-icon
tys

Mike Tyson disperato per le condizioni della figlia di quattro anni Exodus

La piccola di 4 anni è ricoverata in condizioni critiche al Joseph's Hospital and Medical Center. Exodus, questo il nome, è rimasta impigliata mentre giocava vicino agli attrezzi sportivi del padre. Per le autorità competenti è stato un tragico incidente

Il destino ha riservato un altro dramma a Mike Tyson; ma stavolta il knock-out è di quelli dai quali ci si può anche non riprendere. La figlia di quattro anni del pugile ex campione del mondo dei Pesi Massimi è ricoverata in condizioni critiche in un ospedale di Phoenix, in Arizona, dopo essersi soffocata, mentre giocava, vicino agli attrezzi sportivi del padre: la bimba è rimasta impigliata a una corda pendente da un tapis-roulant.

E' stato il fratello di 7 anni a trovarla e alle sue urla la madre che ha liberato la piccola, ha tentato di rianimarla e poi ha chiamato i servizi d'emergenza. Exodus Tyson è stata ricoverata al Joseph's Hospital and Medical Center, dove rimane in condizioni critiche. Tyson si trovava a Las Vegas quando gli hanno comunicato del grave incidente ed è immediatamente rientrato a Phoenix.

Le immagini di una televisione locale
lo mostrano mentre arriva in ospedale, camicia bianca e pantaloni neri, il volto cupo e preoccupato. Per le autorità l'accaduto è stato "un tragico incidente".

Tutti i siti Sky