Caricamento in corso...
29 maggio 2009

Sul Vesuvio vince Sastre, Menchov spegne Di Luca

print-icon
dic

Carlos Sastre festeggia sul podio baciato dalle Miss

Carlos Sastre stacca tutti nel finale di tappa e ottiene il secondo successo al Giro, seconda piazza per Pellizotti. Di Luca ci prova ma guadagna solo 8'' con gli abbuoni, il russo rimane in maglia rosa. GUARDA FOTOGALLERY E VIDEO

COMMENTA NEL FORUM DI CICLISMO

Lo spagnolo Carlos Sastre Candil (Cervelo) si è imposto per distacco nella diciannovesima e terz'ultima tappa del Giro d'Italia del Centenario, la Avellino-Vesuvio (Ercolano) di 164 chilometri con arrivo in salita. Per lo spagnolo della Cervelo, 34 anni, si tratta del secondo successo al Giro dopo quello ottenuto a Monte Petrano.

Denis Menchov mantiene la maglia rosa di leader della classifica generale. Il russo della Rabobank si è piazzato quarto alle spalle del vincitore Sastre, di Franco Pellizotti (Liquigas) e di Danilo Di Luca (Lpr), che ora ha 18" di ritardo da Menchov. Domani la ventesima e penultima frazione, la Napoli-Anagni di 164 chilometri.

L'ordine d'arrivo della 19ma tappa, Avellino-Vesuvio di 164 km:
1. Carlos Sastre (Spa, Cervelo) in 4h33'23" alla media di 35,993 km/h;
2. PELLIZOTTI a 21";
3. DI LUCA a 30";
4. Menchov (Rus) st;
5. BASSO a 35";
6. Leipheimer (Usa) a 53";
7. Valjavec (Slo) a 1'14";
8. Pauwels (Bel) a 1'15";
9. Serpa (Col) st;
10. GARZELLI st;
13. SIMONI a 1'32";
16. Armstrong (Usa) a 1'42".

Tutti i siti Sky