30 maggio 2009

Si corre per gli abbuoni, Di Luca ci riprova ad Anagni

print-icon
tap

La ventesima tappa del Giro 2009: da Napoli a Anagni. (foto per gentile concessione di Rcs Sport)

GIAN LUCA DONATO presenta la 20.a tappa del Giro d'Italia da Napoli ad Anagni di 203 Km. Frazione in falsopiano fino al circuito dove lo strappo finale può consentire all'abruzzese di conquistare 20" in caso di vittoria e giocarsi tutto a Roma

di GIAN LUCA DONATO



La classifica generale determinerà gli assetti tattici della penultima frazione del Giro. Gli abbuoni sul traguardo di Anagni potrebbero essere anche decisivi in vista della tappa finale contro il tempo a Roma. E lo strappo finale è perfetto per esaltare lo scatto di Danilo Di Luca. Ma occhio anche a Pellizzotti, veloce e guizzante anche lui in questo tipo di arrivi.

La tappa è tutto sommato facile. Un lunghissimo falsopiano con pendenza media impercettibile fino al circuito finale di Anagni. I corridori passeranno una volta sul traguardo della cittadina laziale, prima di giocarsi il successo negli ultimi 3/4 chilometri. I 20 secondi che spettano al primo classificato fanno troppa gola all'abruzzese che penso proprio chiederà un ultimo sacrificio alla sua squadra per tenere cucito il gruppo.

Stavolta credo proprio che fughe da lontano non saranno permesse; o se lo saranno avranno vita breve, e i temerari che avranno osato sfidare il controllo della LPR saranno lasciati a bagnomaria, ma vicini. E probabilmente anche la Liquigas potrà essere preziosa; se le due squadre italiane non si faranno la guerra.

Tutti i siti Sky