Caricamento in corso...
14 luglio 2009

Tour, Cavendish fa tris in uno sprint regale

print-icon
cav

Cavendish, qua con una t-shirt autocelebrativa, protagonista nelle fasi finali della decima tappa

Dopo il riposo e nel giorno di festa nazionale francese, al britannico la decima tappa Limoges-Issoudun di 194 km. Test ematico in mattinata per il team di Armstrong e Contador. La Astana si adegua alle direttive: niente auricolari ai ciclisti in corsa

COMMENTA NEL FORUM DI CICLISMO

RIGUARDA LO SPECIALE GIRO D'ITALIA

COSI' IL TOUR IN DIRETTA SU SKY

TUTTE LE TAPPE DEL TOUR CON IL VIDEO

La decima tappa del Tour nel giorno della festa nazionale di Francia, la presa della Bastiglia, arriva nel Berry dopo una lunga inerzia e tanta noia. Fino a circa 10-12 km dal traguardo di Issoudun. Quando, finalmente, si surriscalda l'atmosfera. Vince in uno sprint feroce il britannico Mark Cavendish, al suo terzo centro in questo Tour dopo avere già trionfato nella seconda e nella terza frazione. Alle sue spalle il norvegese Thor Hushovd, secondo davanti allo statunitense Tyler Farrar (Garmin) ed al colombiano Leonardo Duque (Cofidis). Daniele Bennati (Liquigas) ha ottenuto il miglior risultato tra gli italiani piazzandosi nono, Rinaldo Nocentini ha conservato la maglia gialla. Mercoledì il Tour de France proseguirà con l'undicesima tappa, 192 chilometri ondulati con partenza da Vatan ed arrivo a Saint Fargeau, nella regione della Borgogna.

Antidoping a colazione -
"Buongiorno! Controllo antidoping ematico stamattina. Tutta la squadra". Lance Armstrong, dalla sua pagina di Twitter, annuncia che tutta la formazione della Astana è stata sottoposta a controlli antidoping prima della tappa. Dopo la prima giornata di riposo, il gruppo si è rimesso in moto per la frazione di 194,5 km da Limoges a Issoudun.

La grana auricolari -
Portabandiera della protesta contro la decisione dell'organizzazione del Tour de France sul divieto dell'uso degli auricolari in corsa, il direttore sportivo dell'Astana, Johan Bruyneel, ha annunciato ai suoi ciclisti di non indossare"l'aiuto" sotto i caschetti nella decima tappa. Dopo la decisione del presidente della giuria e dei commissari che vieta ai ciclisti al via di indossare gli auricolari che mantengono un contatto con le ammiraglie, l'Astana ha quindi deciso di non voler portare avanti la sua protesta e di sottrarre gli auricolari ai suoi ciclisti, evitando così rischi.

Viva Nocentini in giallo - Intanto, gli elogi a Rinaldo Nocentini che a sorpresa ha conquistato la leadership del Tour sono arrivati perfino dal ct azzurro, Franco Ballerini, suo conterraneo toscano. "E' un bel primato per un atleta talentuoso, che talvolta si accontenta un po'  troppo, ma che nelle gambe certi risultati li ha. Per noi  italiani è un inizio di Tour veramente bello, anche se questa è una maglia che probabilmente non ha la vista di Parigi".

Ordine d'arrivo decima tappa:

1. Mark Cavendish (Gbr) in 4h46:43. (media: 40,702)
2. Thor Hushovd (Nor)
3. Tyler Farrar (Usa)
4. Leonardo Duque (Col)
5. Jose' Joaquin Rojas (Spa)
6. Lloyd Mondory (Fra)
7. Kenny van Hummel (Ola)
8. William Bonnet (Fra)
9. Daniele Bennati (Ita)
10. Said Haddou (Fra).

Classifica generale:
1. Rinaldo Nocentini (Ita) AG2R-La Mondiale, 39h11'04";
2. Alberto Contador (Spa) Astana, a 06";
3. Lance Armstrong (Usa) Astana, a 08";
4. Levi Leipheimer (Usa) Astana, a 39";
5. Bradley Wiggins (Gbr) Garmin-Slipstream, a 46";
6. Andreas Kloeden (Ger) Astana, a 54";
7. Tony Martin (Ger) Team Columbia-High Road, a 1'00";
8. Christian Vande Velde (Usa) Garmin-Slipstream, a 1'24";
9. Andy Schleck (Lux) Team Saxo Bank, a 1'49";
10. Vincenzo Nibali (Ita) Liquigas, a 1'54".

Tutti i siti Sky