Caricamento in corso...
16 luglio 2009

Tour, macché sprint: vince Sorensen, Pellizotti non riesce

print-icon
nic

Il danese Nicky Sorensen, vincitore della dodicesima tappa del Tour de France 2009

Al danese per distacco la dodicesima frazione (211,5 km da Tonnerre a Vittel) che si prestava invece a un nuovo arrivo in volata. Abolito il divieto di utilizzare le radioline durante il Tour de France. Nocentini ancora in giallo. GUARDA IL VIDEO

COMMENTA NEL FORUM DI CICLISMO

RIGUARDA LO SPECIALE GIRO D'ITALIA

COSI' IL TOUR IN DIRETTA SU SKY

TUTTE LE TAPPE DEL TOUR CON IL VIDEO

Oggi la dodicesima tappa, 211,5 km da Tonnerre a Vittel, si prestava a un nuovo arrivo in volata. Per Cavendish, quindi, si profilava una possibile, strepitosa cinquina. E invece non è andata così. Vince Nicky Sorensen, danese della Saxo Bank, per distacco con il tempo di 4h52'24". A 20 km dal traguardo, in testa a tirare come matti Sorensen e il francese Sylvain Calzati della Agritubel. Alle loro spalle un gruppetto con il nostro Franco Pellizotti,   (Liquigas) che era stato già beffato nella nona tappa; il gruppone con la maglia gialla Rinaldo Nocentini più dietro a circa 5 minuti. A 5 km dalla fine, Sorensen scatta agilissimo e stacca il compare di fuga Calzati con un'azione perentoria. Pellizotti, che aveva ridotto il distacco a 30 secondi circa, non ce la fa ad acchiappare il danese. E arriva terzo: la volata per il secondo posto è vinta infatti dal francese Laurent Lefevre (Bouygues Telecom), finito a 48" dal danese. Nocentini resta in giallo anche oggi, e domani vestirà la maglia da leader per il sesto giorno di fila,

La questione auricolari - L'Unione ciclistica internazionale ha intanto deciso di abolire il divieto di utilizzare le radioline durante il Tour de France, già a partire dalla tappa di oggi. Tale sistema permetteva e permetterà nuovamente la comunicazione radio tra i ciclisti e i team manager. La scelta, comunque sia, non è definitiva, poichè l'Uci continuerà la valutazione di questo sistema di comunicazione anche in futuro.



Ordine d'arrivo dodicesima tappa:
1. Nicki Soerensen (Dan) Team Saxo Bank, in 4h52'24".
2. Laurent Lefevre (Fra) Bbox Bouygues Telecom, a 48".
3. Franco Pellizotti (Ita) Liquigas, st.
4. Markus Fothen (Ger) Team Milram, st.
5. Egoi Martinez (Spa) Euskaltel-Euskadi, st.
6. Sylvain Calzati (Fra) Agritubel, st.
7. Remi Pauriol (Fra) Cofidis, a 1'33".
8. Mark Cavendish (Gbr) Team Columbia-High Road, 5'48".
9. Thor Hushovd (Nor) Cervelo Test Team, st.
10. Marco Bandiera (Spa) Lampre-NGC, st.
48. Rinaldo Nocentini (Ita) AG2R-La Mondiale, st.

Classifica generale:
1. Rinaldo Nocentini (Ita) AG2R-La Mondiale, in 48h27'21".
2. Alberto Contador (Spa) Astana, a 6".
3. Lance Armstrong (Usa) Astana, a 8".
4. Levi Leipheimer (Usa) Astana, a 39".
5. Bradley Wiggins (Br) Garmin-Slipstream, a 46".
6. Andreas Kloeden (Ger) Astana, a 54".
7. Tony Martin (Ger) Team Columbia-High Road, a 1'00".
8. Christian Vande Velde (Usa) Garmin-Slipstream, a 1'24".
9. Andy Schleck (Lux) Team Saxo Bank, a 1'49".
10. Vincenzo Nibali (Ita) Liquigas, a 1'54".

Tutti i siti Sky