Caricamento in corso...
28 luglio 2009

Paul Biedermann è il re dei 200 stile. Battuto Phelps

print-icon
spo

Paul Biedermann esulta (foto Ansa)

Il tedesco ha nuotato in 1'42"00 conquistando l'oro e migliorando di quasi un secondo il vecchio record del mondo che apparteneva al cannibale, che chiude secondo. Infranti i primati anche nei 100 dorso donne e nei 50 rana uomini

COSI' I MONDIALI DI ROMA IN TV SU SKY

200 SL. Il tedesco Paul Biedermann ha vinto l'oro nei 200 stile libero dei Mondiali nuotando in 1'42"00, nuovo primato mondiale della distanza (precedente 1'42"96 di Michael Phelps). Al secondo posto, e medaglia d'argento, l'americano Phelps.

100 DORSO/D. Un altro record del mondo è arrivato dai 100 dorso femminili. La britannica Gemma Spofforth ha vinto la medaglia d'oro nuotando in 58"12 abbattendo il precedente primato di 58"48 che era stato stabilito ieri in semifinale dalla russa Anastasia Zueva, oggi argento (58"18). Bronzo per l'australiana Emily Seebohm (58"88).

100 DORDO/M.  Il giapponese Junya Koga ha vinto la medaglia d'oro nei 100 dorso maschili in 52"26. Medaglia d'argento al tedesco Helge Meeuw in 52"54, bronzo allo spagnolo Aschwin Wildeboer 52"64.

50 RANA. E primato mondialie anche per il sudafricano Cameron Van Der Burgh nei 50 rana con il tempo di 26"74 nella seconda semifinale dei Mondiali di nuoto di Roma. Van Der Burgh migliora il 26"89 ottenuto dal brasiliano Felipe Franca Da Silva il 9 maggio 2009.

Tutti i siti Sky