Caricamento in corso...
30 luglio 2009

Cielo Filho: record e oro nei 100 sl. Italia 4° nella 4x200

print-icon
ces

Cesar Cielo Filho

ROMA 2009. Il brasiliano stabilisce il nuovo record del mondo in 46''91, secondo il francese. Le azzurre non riescono a centrare il podio nella staffetta, nonostante un'ottima Pellegrini. Vince la Cina. LA GALLERY

COSI' I MONDIALI DI ROMA IN TV SU SKY

100 STILE LIBERO/M. Il brasiliano Cesar Cielo Filho ha vinto la medaglia d'oro dei 100 stile libero ai Mondiali di nuoto Roma09, stabilendo il nuovo primato del mondo in 46"91. L'argento dei 100 stile ai mondiali Roma09 e' andato al francese Alain Bernard (47"12), il bronzo all'altro francese Frederick Bousquest (47"25).

Italia 4° nella 4x200. La Cina ha conquistato la medaglia d'oro nella staffetta 4x200 stile libero ai mondiali di nuoto di Roma stabilendo anche il nuovo primato del mondo con il tempo di 7'42"08. Il precedente primato, 7'44"31 apparteneva all'Australia. Quarto posto per la staffetta italiana 4x200 stile libero femminile. Non è bastata una Federica Pellegrini strepitosa che è risalita dall'ottava alla quarta posizione. Il tempo complessivo della staffetta azzurra è stato di 7'46"57.

La rabbia di Federica - "Il mio contributo per portare la squadra in finale l'ho dato, ma le staffette si fanno in quattro. Non possiamo farla in due, io e Alessia (Filippi, ndr). Sono delusa dalle mie compagne, mi aspettavo molto di più da  loro". La due volte campionessa del mondo, Federica Pellegrini, dopo aver condotto con un'ultima frazione da 1'54"95 l'Italia in finale nella staffetta 4x200 donne, ma solo con l'ottavo  tempo, si sfoga così e striglia le altre tre azzurre (Spagnolo,  Zoccari e Carpanese) per aver nuotato al di sotto delle attese. "Non si possono fare tempi sull'1'59" - ha aggiunto a caldo la Pellegrini - Per carità, sono comunque contenta di essere arrivata in finale, ma così non si va da nessuna parte. Capisco che possano aver pagato a caro prezzo la tensione, ma non si  può sbagliare la staffetta, specialmente perché ci possiamo giocare medaglie importanti".

Intanto, per i due ori già conquistati a Roma 2009, la Juventus, squadra di cui Federica Pellegrini da sempre è tifosa, le ha dedicato un articolo sul proprio sito internet. Un modo per sbollire la rabbia...

4x200 DONNE. La Gran Bretagna ha stabilito il record europeo della staffetta 4x200 sl donne con il tempo di 7'49"04 nelle batterie dei Mondiali di nuoto di Roma. Il quartetto britannico ha soffiato proprio all'Italia il primato continentale, stabilito da Spagnolo-Filippi-Zoccari-Pellegrini con 7'49"76 ai giochi olimpici di Pechino.

200 RANA/M.
Loris Facci ha stabilito il record italiano dei 200 rana con 2'08"85 nella batteria dei Mondiali di nuoto di Roma09. Il precedente primato apparteneva a Paolo Bossini con 2'08"98, realizzato alle olimpiadi di Pechino dello scorso anno. L'azzurro con il terzo tempo assoluto si è qualificato per le semifinali del pomeriggio, così come l'altro italiano in gara Edoardo Giorgetti, nono con 2'09"29.

200 RANA/D.
L'austriaca Mirna Jukic ha stabilito il nuovo record europeo con 2'22"10 nella batteria dei 200 rana donne ai Mondiali di Roma09. Il precedente primato apparteneva sempre alla Jukic con 2'22"46 realizzato lo scorso aprile. Ilaria Scarcella non è riuscita a qualificarsi per la finale dei 200 rana dei campionati mondiali di nuoto di Roma. La nuotatrice azzurra ha chiuso con il decimo tempo complessivo, nuotando in 2'23"32 che è il nuovo primato italiano.

PALLANUOTO.
L'Italia ha sconfitto la Cina 14-7 e ha chiuso così all'11° posto il torneo di pallanuoto maschile ai Mondiali di Roma09.

50 DORSO/M. La cinese Jing Zhao ha vinto la medaglia d'oro nei 50 metri dorso ai campionati del mondo di Roma nuotando in 27"06. Il precedente primato 27"38 apparteneva alla russa Anastasia Zueva.

200 MISTI/M. Lo statunitense Ryan Lochte ha vinto la medaglia d'oro nei 200 misti maschili ai Mondiali di nuoto di Roma 2009 migliorando con il tempo di 1'54"10 il record del mondo stabilito in 1'54"23 dallo statunitense Michael Phelps lo scorso anno durante le Olimpiadi di Pechino. In finale Lochte ha preceduto l'argento ungherese Laszlo Cseh (1'55"24) ed il bronzo statunitense Eric Shanteau (1'55"36).

Tutti i siti Sky