Caricamento in corso...
01 agosto 2009

Nuoto. Filippi bronzo di felicità, Phelps frantuma Cavic

print-icon
ale

Bronzo di felicità. Alessia Filippi mostra orgogliosa la medaglia di bronzo appena conquistata negli 800 sl

Ai Mondiali di Roma Alessia arriva terza ngli 800 sl: "Sono contentissima, c'ho creduto". Per l'americano oro e record nel mondo con 49''82 nei 100 delfino. Cielo Filho bissa nei 50sl. LE FOTO E IL VIDEO DI SKY SPORT 24

COSI' I MONDIALI DI ROMA IN TV SU SKY

800 STILE LIBERO DONNE - Alessia Filippi ha vinto la medaglia di bronzo negli 800 stile libero femminili ai Mondiali di  Roma 2009. L'azzurra ha chiuso la finale al terzo posto in 8'17"21, nuovo primato italiano. Medaglia d'oro alla danese Lotte Friis (8'15"92), che ha preceduto la britannica Joanne Jackson (8'16"66). Come nella finale dei 1500, l'azzurra è partita con un'andatura controllata. Ai 200 metri è transitata in 2'03"05, non lontana dalla leader, la rumena Camelia Potec (2'01"95). Il gap rispetto alla prima posizione è sceso al di sotto di un secondo ai 300 metri ed è rimasto sostanzialmente invariato ai 400 metri. A metà gara la Filippi è passata in 4'08"70, con la Friis (4'07"51) a tirare il gruppo. La romana ha cominciato gli ultimi 200 metri in terza posizione  e con un forcing imperioso che l'ha portata a 0"54 dalla Friis ai 700 metri. Il divario è stato quasi completamente annullato nella penultima vasca. Negli ultimi 50 d'oro, quando il pubblico del Foro Italico sperava nel sorpasso, la Filippi ha perso brillantezza. Non è riuscita a insidiare la Friis e non ha nemmeno potuto respingere l'assalto della Jackson. La performance dalla capitolina regala all'Italia il quinto bronzo e la decima medaglia della rassegna.

Puntava ad una medaglia d'oro, ma Alessia Filippi è comunque "contentissima" dopo il bronzo conquistato negli 800 metri stile libero ai Mondiali di nuoto di Roma 2009. L'azzurra, già oro nei 1.500 metri, si è detta "felicissima": "Ero un pochino stanca, ci ho creduto fino alla fine", ha detto la romana, "l'altra ragazza (la danese Lotte Friis, ndr) l'ho vista e ho tenuto duro, ma poche volte sono stata così felice perché ho dato davvero tutto. Sono contentissima, volevo un oro ed ero anche prima all'ultima virata. Nessun rammarico. Io non fingo, non ci riesco".

100 DELFINO MASCHILE -
Lo statunitense Michael Phelps ha vinto la finale maschile dei 100 farfalla ai Mondiali di nuoto di Roma 2009 riconquistando in 49"82 il record del mondo. Phelps ha battuto con una incontenibile progressione finale l'argento serbo Milorad Cavic, che ieri aveva tolto il primato mondiale allo statunitense in 50"01 durante le semifinali. Rabbiosa, a fine gara, l'esultanza di Phelps, solitamente sorridente e misurato. Cavic durante la presentazione dei partenti ha chiesto l'appoggio del pubblico del Foro Italico mostrando una bandiera della Roma. Il bronzo è andato allo spagnolo Rafael Munoz in 50"41.

50 DELFINO DONNE -
L'australiana Marleke Gueherer ha vinto la medaglia d'oro nei 50 metri farfalla donne ai campionati del mondo di nuoto di Roma con il tempo di 25" 48. La medaglia d'argento è andata alla cinese Yafei Zhoi (25.57), terzo posto e medaglia di bronzo per la norvegese Ingvild Snidal con il tempo di 25"58.

200 DORSO DONNE -
Kirsty Coventry, dello Zimbabwe, ha conquistato la medaglia d'oro nei 200 dorso donne ai campionati del mondo di nuoto di Roma stabilendo il nuovo primato del mondo in 2'04"81. Il precedente primato, 2'05"24, apparteneva alla stessa Coventry. La medaglia d'argento è andata alla russa Anastasia Zueva che ha nuotato in 2'04"94. La russa ha anche stabilito il nuovo record europeo. Il primato precedente, il più vecchio nel nuoto in vasca, apparteneva all'ungherese Krisztina Egerszegi con 2'06"62 stabilito nell'agosto di 18 anni fa .Terzo posto e medaglia di bronzo per la statunitense Elizabeth Beisel con il tempo di 2'06"39.

50 STILE LIBERO UOMINI -
Il brasiliano Cesar Cielo Filho ha vinto la finale maschile dei 50 stile libero ai Mondiali di nuoto di Roma 2009 ottenendo una storica doppietta con l'oro già ottenuto nei 100. Cielo Filho si è imposto in 21"08, nuovo record dei campionati, precedendo i francesi Frederick Bousquet (21"21) e Amaury Leveaux (21"25). Quarto il croato Duje Draganja in 21"38. Resta imbattuto il record di Bousquet, 20"94 nuotato il 25 aprile scorso a Montpellier, in Francia.

4x100 MISTA DONNE - La Cina ha conquistato la medaglia d'oro nella finale femminile della staffetta 4x100 mista stabilendo in 3'52"19 il nuovo record del mondo. Nell'ultima finale di questa penultima giornata di gare la Cina ha battuto l'Australia (argento in 3'52"58) e la Germania (bronzo in 3'55"79). Le azzurre non hanno preso parte alla finale perché squalificate dalle batterie del mattino per un cambio irregolare.

50 DORSO UOMINI -
Il britannico Liam Tancock ha stabilito il nuovo primato mondiale dei 50 dorso nella semifinale dei campionati del mondo di nuoto di Roma nuotando in 24"08. Il precedente primato, 24"33 apparteneva allo statunitense Randall Bal. Nella stessa batteria c’era anche l'azzurro Mirco Di Tora che si è qualificato per la finale. Di Tora ha stabilito il nuovo record italiano in semifinale con il tempo di 24"77.

50 RANA DONNE -
Roberta Panara ha mancato l'accesso alla finale femminile dei 50 rana. L'azzurra si è classificata settima nella prima semifinale con il tempo di 31"16.

PALLANUOTO MASCHILE -
La Croazia ha conquistato la medaglia di bronzo nel torneo maschile ai Mondiali di pallanuoto di Roma 2009. I croati hanno sconfitto gli Stati Uniti per 8-6 con le doppiette di Samir Barac e Paulo Obradovic. La Serbia ha vinto l'oro. La nazionale serba ha battuto la Spagna 14-13 dopo i rigori: la finale si era chiusa sul 6-6 dopo i tempi regolamentari e 7-7 dopo i due extra time.

Tutti i siti Sky