Caricamento in corso...
08 agosto 2009

Ciclismo, Di Luca positivo anche alle controanalisi

print-icon
dan

Danilo Di Luca

La positività del ciclista italiano all'antidoping effettuato in più tappe all'ultimo Giro d'Italia è stata confermata anche dalle controanalisi, effettuate al laboratorio di Chatenay e validate da quello di Vienna. Il corridore rischia due anni di stop

COMMENTA NEL FORUM DI CICLISMO

RIGUARDA LO SPECIALE GIRO D'ITALIA

La positività del ciclista italiano Danilo Di Luca all'antidoping effettuato in più tappe all'ultimo Giro d'Italia è stata confermata anche dalle controanalisi. Lo si è appreso in ambienti del ciclismo. Le controanalisi sono state effettuate al laboratorio di Chatenay e validate da quello di Vienna.

Di Luca era risultato positivo per due volte all'Epo ricombinante Cera durante l'ultimo Giro d'Italia, il 20 ed il 28 maggio. L'abruzzese, vincitore dell'edizione 2007 e secondo nell'edizione 2008 del Giro, era stato sospeso dall'Uci (Unione ciclistica internazionale) lo scorso 22 luglio, alla prima positività. Ora rischia due anni di squalifica.

Tutti i siti Sky