Caricamento in corso...
23 agosto 2009

Golf, arriva la Luna: la regina italiana del green

print-icon
dia

Diana Luna, 26enne golfista romana, stupisce tutti nella Solheim Cup

L'esordio storico della prima italiana nella Solheim Cup non poteva cominciare meglio. Brilla la 26enne romana ed è in gran parte suo il merito di portare l'Europa a livello dell'America dopo 12 incontri. GUARDA LA GALLERY

COMMENTA NEL FORUM DI ALTRI SPORT

Dalla panchina al green. Dal vantaggio statunitense al pareggio per 8-8. Unica giocatrice della squadra europea a riposo forzato nella prima giornata, per volere della capitana Alison Nicholas, arriva la Luna, Diana Luna: imbuca e rimonta gli Usa.

L'esordio storico della prima italiana nella Solheim Cup non poteva cominciare meglio. Brilla la 26enne romana ed è in gran parte suo il merito di portare l'Europa a livello dell'America dopo 12 incontri. In coppia con la campionessa vincitrice del British Open, Catriona Matthew, conquista un pari sul filo del rasoio. Sotto di due colpi sul finale del doppio contro le americane Angela Stanford e Brittany Lang.

Alla 17 il miracolo scozzese, Catriona infila il putt per il birdie, finendo quindi la buca con un colpo sotto il par. Super Diana chiude in bellezza alla 18 imbuccando per l'altro colpo in meno. E rovina la festa del 24esimo compleanno dell'avversaria Brittany. Stasera si riparte, al via i singoli, l'ultima puntata dell'avventura in Solheim Cup di Diana che sfiderà nel match n° 24 Nicole Castrale.   

Tutti i siti Sky