Caricamento in corso...
23 agosto 2009

Mondiali, bis di Bekele nei 5000. Usa d'oro nelle 4x400

print-icon
alt

L'arrivo in volata dei 5000 metri: bis d'oro per Kenenisa Bekele

L'etiope ha preceduto il keniano naturalizzato statunitense Lagat conquistando il secondo oro iridato dopo quello dei 10000. Stati Uniti dominatori delle staffette 4x400. Malaudza campione del mondo negli 800 metri, Thorklidsen oro nel giavellotto

COMMENTA NEI NOSTRI FORUM

5000 METRI MASCHILI - L'etiope Kenenisa Bekele ha vinto la medaglia d'oro nella finale dei 5.000 metri maschili ai Mondiali di atletica leggera di Berlino. Il ventisettenne Bekele, oro olimpico anche a Pechino 2008 e primatista mondiale, ha vinto la finale con il tempo di 13'17"09. Secondo posto in 13'17"33 e medaglia d'argento allo statunitense naturalizzato Bernard Lagat (kenyano), terzo posto in 13'17"78 e bronzo a James Kwalia C'Kurui naturalizzato del Qatar (al secolo Moses Ndiema dell'Uganda).

800 METRI MASCHILI - Il sudafricano Mbulaeni Mulaudzi ha conquistato la medaglia d'oro negli 800 metri ai Mondiali di atletica leggera a Berlino con il tempo di 1'45"29. Argento per il keniano Alfred Kirwa Yego in 1'45"35, bronzo per l'atleta del Bahrein, Yusuf Saad Kamel, già vincitore dei 1500, con il tempo di 1'45"35.

GIAVELLOTTO MASCHILE -  Il norvegese Andreas Thorkildsen ha vinto la medaglia d'oro nella finale del lancio del giavellotto maschile ai Mondiali di atletica leggera di Berlino. Il ventisettenne Thorkildsen ha vinto la finale con un lancio da 89,59 metri. Secondo posto con 86,41 metri e medaglia d'argento al cubano Guillermo Martinez, terzo posto con 82,97 metri e bronzo al giapponese Yukifumi Murakami.

4X400 MASCHILE - Gli Stati Uniti hanno conquistato l'ultima medaglia d'oro in palio ai Mondiali di Berlino nella staffetta 4x400 uomini con il tempo di 2'57"86. Argento alla Gran Bretagna che ha chiuso in 3'00"53 e bronzo all'Australia in 3'00"90.

4X400 FEMMINILE - Il quartetto degli Stati Uniti ha conquistato la medaglia d'oro nella staffetta 4x400 donne nell'ultima giornata dei Mondiali di atletica a Berlino. La squadra americana ha chiuso la prova con il tempo di 3'17"83 ed ha preceduto sul traguardo la Giamaica, argento in 3'21"15, e la Russia, bronzo in 3'21"64.

1500 METRI FEMMINILI - Maryam Yusuf Jamal naturalizzata del Bahrein ha vinto la medaglia d'oro nella finale dei 1.500 metri femminili ai Mondiali di atletica leggera di Berlino. La Jamal, il cui nome originario è Zenebech Tola, etiope, ha vinto la gara con il tempo di 4'03"74. Secondo posto in 4'03"75 e medaglia d'argento alla britannica Lisa Dobriskey, terzo posto in 4'04"18 e bronzo alla statunitense Shannon Rowbury. La vittoria in pista era andata alla spagnola Natalia Rodriguez, squalificata però per la spinta che a 200 metri dal traguardo ha provocato la caduta ed il ritiro dell'etiope Gelete Burka.

SALTO IN LUNGO FEMMINILE - La statunitense Brittney Reese ha conquistato il titolo iridato nel salto in lungo donne nell'ultima giornata dei Mondiali di atletica leggera a Berlino con la misura di 7,10. Argento per la russa Tatyana Lebedeva, seconda con 6,97, bronzo alla turca Karin Mey Melis con 6,80.

MARATONA FEMMINILE - La cinese Xue Bai ha vinto la medaglia d'oro nella maratona femminile ai Mondiali di atletica di Berlino con il tempo di 2h25"15. Argento alla giapponese Yoshimi Osaki, mentre la medaglia di bronzo è andata alla etiope Aselefech Mergia.

Tutti i siti Sky