Caricamento in corso...
31 agosto 2009

Bolt incontra Ronaldo. A Salonicco correrà sui 200 m

print-icon
spo

Bolt incontra Ronaldo (immagine dal sito 'Marca.com')

Una nuova sfida attende il pluri-iridato, pluriolimpionico e pluriprimatista dello sprint alle finali Iaaf. Il giamaicoano si è trovato faccia a faccia con l'ex Pallone d'Oro per il quotidiano 'Marca'. Anche Rieti si prepara al suo meeting: c'è Powell

Il pluri-iridato, pluriolimpionico e pluriprimatista dello sprint Usain Bolt correrà i 200 metri al meeting di Salonicco del prossimo 13 settembre, teatro della finale stagionale della federazione internazionale di atletica leggera (Iaaf).

Il giamaicano, che ai recenti Mondiali di Berlino ha vinto l'oro sui 100 e 200 metri con altrettanti record del mondo (9"58 e 19"19) e conquistato il successo anche con la staffetta 4x100, ha disputato quest'anno solo tre meeting e non sarebbe qualificato per le World Athletics Final. "Ma la Iaaf ha discrezione sull'invito per l'ottavo uomo qualificato", scrive la federazione internazionale in una nota.

Bolt, che sabato sera al 'Santiago Bernabeu' ha dato il calcio d'inizio alla sfida tra Real Madrid e Deportivo la Coruna, ha incontrato l'asso delle merengues Cristiano Ronaldo per un servizio del quotidiano spagnolo 'Marca'. 

Intanto anche Rieti si prepara ad ospitare il suo tradizionale meeting. Qui i riflettori saranno puntati su un altro giamaicano, Asafa Powell, che punterà al suo miglior tempo dell'anno nella pista che nel 2007 ha segnato il suo riscatto dopo un mondiale deludente, grazie al fantastico record del mondo (9"74, corso in batteria e, per di piu', tirando i remi in barca negli ultimi metri).

Il 6 settembre il rettilineo dello Stadio Guidobaldi ospiterà la gara su cui il 27tenne proverà a correre a ridosso dei propri limiti, ed anche per confermare quanto di buono fatto vedere a Zurigo pochi giorni fa (9"88 a sette centesimi dall'irraggiungibile Bolt, primatista del mondo con il fenomenale 9"58 di Berlino).

COMMENTA NEL FORUM ALTRI SPORT

Tutti i siti Sky