Caricamento in corso...
07 settembre 2009

Vuelta. Nona tappa a Cesar Veloso, Valverde vola in amarillo

print-icon
ces

Tutta la gioia di Gustavo Cesar Veloso sul traguardo della nona tappa della Vuelta 2009

Il ciclista della Xacobeo Galicia trionfa in solitario nella seconda frazione di montagna della corsa iberica. Lo spagnolo arriva terzo al traguardo e grazie agli abbuoni strappa il primato a Evans. Bene Basso che ora è quinto in generale a 53''

Gustavo Cesar Veloso ha vinto la nona tappa della Vuelta di Spagna, 188 km da Alcoy a Xorret del Catì. Lo spagnolo della Xacobeo Galicia si è imposto per distacco, con 21" di vantaggio sull'italiano Marco Marzano (Lampre) e 40" sul connazionale Alejandro Valverde (Caisse d'Epargne).

Il terzo posto, che vale un abbuono di 8", consente a Valverde di conquistare la maglia oro ai danni dell'australiano Cadel Evans  (Silence Lotto), ora secondo in generale a 7" da Valverde. Ivan Basso (Liquigas), giunto insieme agli altri due uomini di classifica,  guadagna una posizione ed ora è quinto a 53". Il vincitore dell'ottava tappa, Damiano Cunego, (Lampre), che ha tagliato il traguardo a 1'12" da Veloso, in generale ora è settimo a 2'04".

Valverde, che non può correre in Italia a causa della squalifica di due anni che gli è stata inflitta dal Coni per il suo coinvolgimento nell'Operacion Puerto, ha provato invano a staccare Basso e Evans sulla salita di Xorret de Cati', ascesa finale di prima categoria a pochi chilometri dal traguardo. Lo spagnolo non è riuscito a fare la differenza, ma poi ha bruciato Evans allo sprint andando a prendere 8" fondamentali di abbuono.

Tutti i siti Sky