11 settembre 2009

Vuelta. 12esima tappa a Hesjedal, Valverde sempre leader

print-icon
dod

L'arrivo vincente del canadese Ryder Hesjedal (foto ap)

Il canadese della Garmin ha trionfato nella frazione che da Almeria ha condotto i ciclisti sull'Alto de Velefique. Nel finale ci provano Cunego (quinto al traguardo) e l'olandese Gesink (terzo), ma lo spagnolo, marcato a uomo da Basso, resta in amarillo

Il canadese Ryder Hesjedal (Garmin) si è imposto nella 12/a tappa della Vuelta di Spagna, da Almeria al Col de Velefique di 179,3 km, superando in uno sprint a due lo spagnolo David Garcia. Terzo l'olandese Robert Gesink a 6". Migliore degli italiani al traguardo, Damiano Cunego, quinto a 16", che ha preceduto in volata AlejandroValverde, Cadel Evans e Ivan Basso. Nella classifica generale situazione immutata con lo spagnolo Valverde (Caisse d'Epargne) che conserva la maglia oro con 7" sull'australiano Evans. Basso resta 5/o a 53", Cunego 7/o a  2'13".

L'ordine d'arrivo della 12esima tappa della Vuelta di Spagna, 179,3 km da Almeria al Col de Velefique:
1. Ryder Hesjedal (Can) - Garmin-Slipstream 5h34'31";
2. David Garcia (Spa) - Xacobeo Galicia + 0'01";
3. Robert Gesink (Ola) - Rabobank + 0'06";
4. Ezequiel Mosquera (Spa) - Xacobeo Galicia s.t.;
5. Damiano Cunego (Ita) - Lampre + 0'16";
6. Alejandro Valverde (Spa) - Caisse d'Epargne s.t.;
7. Cadel Evans (Aus) - Silence-Lotto s.t.;
8. Ivan Basso (Ita) - Liquigas s.t.;
9. Thomas Danielson (Usa) - Garmin- Slipstream s.t.;
10. Samuel Sanchez (Spa) - Euskaltel-Euskadi s.t.

Tutti i siti Sky