Caricamento in corso...
16 settembre 2009

Australia, cavalla ermafrodito? E' psicosi, scattano i test

print-icon
tus

La cavalla Tuscar Abbe (foto dal Sydney Morning Herald)

Sulla scia delle controversie attorno alla sudafricana Caster Semenya, le autorità ippiche australiane hanno ordinato test ormonali sulla cavalla di quattro anni Tuscan Abbe, dopo una serie di vittorie troppo convincenti

Il futuro di una cavalla da corsa in Australia è stato gettato nel dubbio, dopo che il suo addestratore ha rivelato che si tratta di un ermafrodito, con testicoli interni e livelli elevati di testosterone. Sulla scia delle controversie attorno alla sudafricana Caster Semenya campionessa mondiale degli 800 metri dotata di organi sessuali sia maschili che femminili, le autorità ippiche australiane hanno ordinato test ormonali sulla cavalla di quattro anni Tuscan Abbe, dopo una serie di vittorie troppo convincenti.

L'addestratore Les Koskin ha raccontato al Sydney Morning Herald che gli ispettori hanno fatto incursione nelle sue stalle  sospettando che si trattasse di un caso di doping, e un test al tampone ha rivelato livelli altissimi di testosterone. Altri test del Dna e con ultrasuoni hanno poi messo in luce la presenza di cromosomi Y e di testicoli interni.

Koskin ha ammesso che spesso la promettente puledra mostrava il comportamento aggressivo di uno stallone specie in vicinanza di altre cavalle. La scoperta mette in dubbio il futuro di Tuscan Abbe, che può essere esclusa da eventi popolari come la Ladyship Mile, riservata a cavalle e puledre.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SKY SPORT

Tutti i siti Sky