Caricamento in corso...
21 settembre 2009

Scacchi, anche sul web la sfida Kasparov-Karpov 25 anni dopo

print-icon
kas

Kasparov-Karpov impegnati nel leggendario match del 1984 a Mosca

Nel 1984 giocarono a Mosca una leggendaria partita durata cinque mesi per il titolo mondiale. Da oggi tornano davanti a una scacchiera a Valencia, per un evento che in Spagna prevedono possa avere 10 milioni di fedeli seguaci in diretta su Internet

A 25 anni dalla loro leggendaria partita di Mosca durata cinque mesi per il titolo mondiale di scacchi, l'azero Garry Kasparov, 46 anni, e il russo Anatoli Karpov, 58, da oggi toneranno a sfidarsi per cinque giorni a Valencia, in Spagna. Si tratta di una pura esibizione, dopo l'ultimo scontro a New York nel 1990, perché nessun titolo è in palio.

Kasparov si è allenato in Norvegia con il giovane prodigio Magnus Carlsen, 18 anni, Karpov si è invece isolato per una settimana sulla costa spagnola lavorando con diversi maestri e con il computer. La sfida di Valencia, che si potrà seguire in diretta sul sito www.gva.es, prevede 4 partite semi-rapide e 8 rapide.

Nel 1984 - quando entrambi erano cittadini sovietici - per la loro grande sfida mondiale i due maestri giocarono 48 partite. Sei vittorie erano necessarie per conquistare il titolo. Karpov ne vinse cinque, Kasparov tre, le altre 40 finirono in pareggio. La Federazione Internazionale sospese la partita senza dichiarare alcun vincitore.

In seguito i "duellanti" della scacchiera si scontrarono molte altre volte (144 in totale). Nel 1985 il giovane Kasparov all'età di 22 anni, contro i 34 di Karpov, detronizzò il maestro più anziano che per dieci anni di seguito a partire dal 1975 si era aggiudicato il titolo di campione del mondo. Kasparov, attuale leader dell'opposizione russa, difese il titolo nel 1986.

Tutti i siti Sky