22 settembre 2009

Ciclismo, Valverde: sono pronto a far bene ai Mondiali

print-icon
ale

Alejandro Valverde sul podio della Vuelta, che ha vinto domenica scorsa. Gli è cresciuto l'appetito

Ricevuto con i massimi onori oggi al municipio di Murcia dopo la vittoria alla Vuelta, lo spagnolo ha già fissato il suo nuovo obiettivo. La prova iridata di domenica a Mendrisio. "Poi voglio anche il Tour". TUTTO IL PROGRAMMA

IL PROGRAMMA DEI MONDIALI DI CICLISMO

COMMENTA NEL FORUM DEL CICLISMO

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SKY SPORT


Ricevuto con i massimi onori oggi al municipio di Murcia dopo la vittoria alla Vuelta di Spagna, la prima grande corsa a tappe finalmente messa in bacheca, Alejandro Valverde ha già fissato il suo nuovo obiettivo, il Mondiale in programma questa settimana a Mendrisio (in Svizzera). "Sono in condizione per far bene e per regalare un'altra gioia alla gente di Murcia", ha detto il ciclista spagnolo. Che dopo la vittoria alla Vuelta, mette anche il Tour de France tra gli obiettivi del futuro: "Posso andare a conquistare il podio e, perché no, per tentare di vincere", ha detto. Valverde raggiungerà Mendrisio domani.

Lo scorso 11 maggio Valverde, coinvolto nell'inchiesta antidoping spagnola Operacion Puerto, è stato squalificato per due anni dal Coni per le corse su territorio italiano: il corridore spagnolo si sarebbe sottoposto a trasfusione ematica, sulla base del confronto del Dna tra il campione di sangue prelevato durante la tappa italiana del Tour de France 2008 e quello contenuto in una delle sacche di sangue  congelato ritrovate in possesso del famigerato medico spagnolo Eufemiano Fuentes.

Tutti i siti Sky