Caricamento in corso...
20 ottobre 2009

Vela, Soldini recupera posizioni nella tempesta

print-icon
gio

La posizione dell'imbarcazione di Giovanni Soldini dal sito della Solidaire du Chocolat

Raffiche di vento a 60 nodi e mare forza 10 stanno caratterizzando la Solidaire du Chocolat, la transoceanica in doppia dalla Francia al Messico. Raggiunto al telefono, Soldini fa sapere: "Abbiamo passato il fronte, le condizioni sono in miglioramento"

COMMENTA NEL FORUM ALTRI SPORT

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SKY SPORT

Raffiche di vento a 60 nodi in prua e mare forza 10: è stata una nottata difficile quella che Giovanni Soldini e Pietro D'Alì hanno trascorso a bordo di Telecom Italia nella Solidaire du chocolat, la transoceanica in doppia da Francia a Messico partita domenica pomeriggio da Saint Nazaire, nei pressi di Nantes. Nonostante la tempesta nella notte le coppia italiana ha guadagnato nove posizioni sugli avversari: Telecom Italia naviga in queste ore in 11/ma posizione con 25 nodi da ovest, a 40 miglia dal primo, Cheminees Poujoulat di Jourdren-Stamm, e a 45 dal secondo, Pole Santè Elior-Mistral Loisirs di Bouchard-Krauss.

Soldini e D'Alì hanno passato questa mattina il fronte della violenta depressione che ha colpito nella notte la flotta dei Class 40 impegnati nella transoceanica. "Abbiamo finalmente passato il fronte - ha spiegato Soldini raggiunto al telefono - L'opzione sud non ha pagato come doveva perchè la depressione ci ha ritardato più del previsto, perciò ci siamo spostati un po' verso ovest. Abbiamo avuto una notte molto difficile, siamo stati tutti e due sempre fuori e siamo abbastanza sfiniti ma la barca è a posto. Ora dobbiamo prepararci per una violenta depressione secondaria in arrivo domani, che dovrebbe essere però più piccola di quella che abbiamo appena superato".

La tempesta nella quale si sono imbattute le 24 imbarcazioni in gara nell'oceano Atlantico, ha provocato già tre abbandoni dovuti ad avarie tecniche: Les Conquerants de Normandie (Lepesqueux-Monnet), Jardin Bio (Parnaudeau-Maslard) e Orca (Tolkien-Brewer) stanno facendo rotta verso le coste francesi. Sono 4680 le miglia (su 5000) che l'imbarcazione italiana deve percorrere fino all'arrivo a Progreso nello Yucatan.

Tutti i siti Sky