Caricamento in corso...
21 ottobre 2009

Vela, Soldini in rimonta. Ma è in arrivo un'altra bufera

print-icon
sol

La posizione di Giovanni Soldini dal sito della Solidaire du Chocolat

Il velista italiano insieme al compagno di traversata Pietro D'Alì continuano a rimontare posizioni nella Solidaire du Chocolat, la prima transoceanica dalla Francia al Messico riservata ai Class 40: ''Noi teniamo duro, siamo sempre nel match''

Continuano a rimontare posizioni Giovanni Soldini e Pietro D'Alì che a bordo di Telecom Italia sono impegnati nella quarta giornata di navigazione della Solidaire du chocolat, la prima transoceanica dalla Francia al Messico riservata ai Class 40. Al rilevamento di questa mattina la barca italiana è in settima posizione, a 64 miglia dal primo Cheminees Poujoulat e 50 dal secondo, Pole Sante' Elior-Mistral Loisirs (Bouchard-Krauss). Distacchi che sono al momento "virtuali" dato che la barca italiana si trova a latitudini e longitudini diverse rispetto agli avversari.

Soldini e D'Alì stanno navigando in queste ore al sud di Vigo, con 20-25 nodi di vento. Ma è in arrivo una nuova depressione che gira intorno alle isobare di quella principale di ieri che investirà la zona al largo delle coste portoghesi a partire dal tardo pomeriggio fino a domani mattina e che si preannuncia altrettanto violenta ma più rapida. Sono previsti 45 nodi con raffiche di 55 di vento da ovest che dopo il passaggio del fronte freddo girerà da nord-ovest. "Siamo sfiniti dal quarto giorno di bolina consecutivo - spiega Soldini - ma ci prepariamo all'arrivo di questa depressione secondaria che sarà molto violenta. A partire dalle 17 (italiane) il vento da sud ovest comincerà ad aumentare  d'intensità, poi, passato il fronte, rigirerà il vento da ovest e arriverà una botta di vento su 45 nodi. Verso la mezzanotte italiana ci sarà il passaggio del fronte freddo con una rotazione del vento a nord-ovest. Ovviamente quelli più a nord-ovest di noi sono leggermente avvantaggiati perché riceveranno la rotazione del vento prima di noi, anche se saranno investiti dalla depressione prima. Noi teniamo duro, siamo sempre nel match".

Undicesima posizione, per il momento, invece per l'altro italiano in gara, il pescarese Davide Consorte su Adriatech in coppia con il francese Arnaud Aubry. Dopo la depressione di ieri si registrano altri due abbandoni eccellenti: i francesi di Appart City (Noblet-Guillou) e gli americani di Ahmas (MacKenzie-Harris), mentre il duo franco-messicano di Credit Maritime (Carpentier Maldonado) è in rotta verso la Galizia per uno stop and go (problemi a un pilota). Diciotto (su ventiquattro partiti) i Class 40 al momento in gara quando mancano ancora 4600 miglia (su 5000) all'arrivo a Progreso (Yucatan).

COMMENTA NEL FORUM ALTRI SPORT


ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SKY SPORT

Tutti i siti Sky