Caricamento in corso...
24 ottobre 2009

Tennis, Kremlin Cup: la Schiavone vince e vola in finale

print-icon
sch

La Schiavone durante la semifinale contro la Bondarenko (foto ap)

Seconda finale in due settimane per la tennista milanese: dopo Osaka, raggiunge l'atto conclusivo nel prestigioso torneo russo. In semifinale ha avuto la meglio in due veloci set sull'ucraina Bondarenko: "Mi sento molto bene e riseco ad essere aggressiva"

Francesca Schiavone si è qualificata per la finale del torneo Wta di Mosca (sintetico, montepremi 1 milione di dollari). La milanese, testa di serie numero 8, in semifinale ha sconfitto l'ucraina Alona Bondarenko per 6-4, 6-0. La 29enne azzurra ha preso il largo nel quarto game del primo set, mettendo a segno il break che ha deciso la frazione, e sul 4-2 ha annullato la palla break che avrebbe consentito all'avversaria di tornare in carreggiata. I 3 set point sprecati sul 5-2 non hanno condizionato il cammino della 'leonessa': 6-4. Il secondo parziale non ha avuto storia. La Schiavone ha strappato per tre volte il servizio alla rivale ed ha chiuso con un perentorio 6-0 dopo 1h11' di gioco.

La numero 24 del mondo raggiunge così la dodicesima finale della carriera e la seconda nel giro di una settimana, dopo quella persa una settimana fa a Osaka, in Giappone. La Schiavone insegue il secondo titolo nel circuito. L'unico trionfo risale all'edizione 2007 del torneo austriaco di Bad Gastein. Nella finale di Mosca, che torna a giocare a 4 anni dalla sconfitta contro la franco-canadese Mary Pierce, la Schiavone attende la vincente della sfida tra la russa Alisa Kleybanova e la bielorussa Olga Govortsova. "Sono stata molto aggressiva e ho giocato un ottimo match. Sono un po' stanca, ma devo recuperare perché domani in finale dovrò correre ancora di più", ha commentato la Schiavone.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SKY SPORT

ENTRA NEL FORUM DEL TENNIS

Tutti i siti Sky