Caricamento in corso...
03 novembre 2009

Pallamano, se l'allenatore blocca il contropiede avversario

print-icon
spo

L'allenatore dell'Hypo Niederösterreich, Gunnar Prokop, che ha bloccato un contropiede avversario

Succede in un match femminile di Champions. La gara è quella tra la squadra austriaca dell'Hypo Niederösterreich e le francesi dell'HB Metz: il coach Prokop si scaglia addosso a un'avversaria delle sue. E la ferma così. GUARDA IL VIDEO

COMMENTA NEL FORUM ALTRI SPORT

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SKY SPORT

Quando il fallo lo fa l'allenatore: capita qualche volta nel calcio, ora è successo anche in un match di pallamano femminile di Champions. La gara è quella tra la squadra austriaca dell'Hypo Niederösterreich e le francesi dell'HB Metz. Succede che a un certo punto l'allenatore Gunnar Prokop piomba sul campo da gioco per bloccare un contropiede delle francesi, scagliandosi letteralmente addosso ad una giocatrice. E la blocca.

L'arbitro ha quindi prontamente espulso il 69enne Prokop dopo la partita, ma lui ha candidamente ammesso la sua colpa con una giustificazione addirittura ingenua: "Era l'unica soluzione possibile e non c'era pericolo di ferire qualcuno...". La partita è poi terminata in parità, con il punteggio di 27 a 27. Ecco l'incredibile video del coach trasformatosi in "placcatore".

Tutti i siti Sky