08 dicembre 2009

Sullivan: assurdo mantenere i record dei costumoni hi-tech

print-icon
mon

Il costumone hi-tech delle polemiche: azzerare o no i record ottenuti grazie al suo utilizzo?

Il campione australiano, argento olimpico a Pechino nei 100, invita la Fina a cancellare tutti i primati sinora ottenuti: "E' stato giusto tornare ai costumi classici, troppi record...". FOTO: ANCHE IL "NUOTATORE DELLA DOMENICA" COL COSTUME HI-TECH

COMMENTA NEL FORUM ALTRI SPORT

Secondo l'australiano Eamon Sullivan sarebbe "incredibilmente stupido" per il movimento mantenere i record del mondo segnati nel nuoto nel 2009 da tutti gli atleti che hanno indossato i costumi hi-tech al poliuretano, che la federazione internazionale ha deciso di vietare dal 2010.

Argento olimpico sui 100 stile libero a Pechino 2008, più volte autore di record mondiali nell'ultima stagione sui 100 e sui 50 stile egli stesso, Sullivan invita la FINA a cancellare i nuovi primati e tornare a quelli registrati prima dell'utilizzo dei super-costumi. "I costumi al poliuretano sono andati, sarebbe incredibilmente stupido mantenere tutti i record", ha detto Sullivan. "E' stato giusto tornare ai costumi classici, i record sono stati stabiliti in numero eccessivo".

Tutti i siti Sky