Caricamento in corso...
10 dicembre 2009

Europei in vasca corta, Segat argento nei 200 misti

print-icon
fra

Sono iniziati oggi ad Istanbul gli Europei di nuoto in vasca corta (foto Ap)

A Istanbul è sua la prima medaglia azzurra. Nei 400 sl vittoria del tedesco Paul Biedermann, Brembilla 4°, Colbertaldo 5°. Oro e record del mondo per la Russia nella finale della 4x50 misti. L'Italia, con il nuovo record italiano di 1'32"17, è quarta

COMMENTA NEL FORUM ALTRI SPORT

E' di Francesca Segat, nei 200 misti donne, la prima medaglia azzurra nella 13/a edizione degli Europei di nuoto in vasca corta, in svolgimento a Istanbul. La Segat ha ottenuto il tempo di 2'06"21, nuovo primato italiano che migliora di 82 centesimi il 2'07"03 che consentì alla veneta di conquistare l'oro continentale l'anno scorso a Rijeka. Il successo nella gara di oggi è andato all'ungherese Evelyn Verraszto con il record del mondo di 2'04"64. Il bronzo è andato alla britannica Hannah Miley.

Nei 400 stile libero Emiliano Brembilla si è piazzato quarto mentre Federico Colbertaldo ha ottenuto il quinto posto. La gara è stata vinta dal tedesco Paul Biedermann (3'34"55), davanti al russo Nikita Lobintsev (3'35"75) ed al danese Mads Glaesner.

Oro e record del mondo per la Russia nella finale della 4x50 misti agli Europei in vasca corta di nuoto di Istanbul. La staffetta russa si è imposta con il tempo di 1'31"80, migliorando il precedente primato di 1'32"08 centrato questa mattina nelle batterie. Argento alla Germania in 1'32"02. Bronzo alla Francia in 1'32"13. L'Italia, con il nuovo record italiano di 1'32"17, resta ai piedi del podio con il quarto posto.

Tutti i siti Sky