Caricamento in corso...
29 dicembre 2009

Sci, vittoria di Jerman a Bormio. A Lienz male le azzurre

print-icon
and

Andrej Jerman ha vinto la discesa libera di Bormio (foto AP)

Lo sloveno Andrej Jerman, secondo successo in carriera, ha vinto la discesa di coppa del mondo di Bormio. Dodicesimo Innerhofer, ritirato Staudacher. Sulle nevi di casa vince invece l'austrica Schild, decima Manuela Moelgg e solo ventottesima Nicole Gius

UN ANNO DI SPORT, LO SPECIALE 2009

SCOPRI LO SPECIALE OLIMPIADI

Discesa libera maschile - Lo sloveno Andrej Jerman, secondo successo in carriera, ha vinto la discesa di coppa del mondo di Bormio, ultima gara del 2009, con il tempo di 2.00.32 lungo i 3.270 metri della pista Stelvio. Secondo tempo per l'austriaco Mario Scheiber - squalificato per aver utilizzato scarponi non conformi al regolamento -  in 2.00.76 e terzo l'elvetico Didier Defago in 2.00.85. Al quarto posto c'è l'austriaco Michael Walchhofer, in 2.01.35, che sale sul podio grazie alla squalifica di Scheiber.

Miglior azzurro è Christof Innerhofer - unico azzurro ad avere vinto sulla Stelvio di Bormio, lo scorso anno - che ha chiuso in 2.02.32, dodicesimo. Patrick Staudacher non ha terminato la gara ed ha rimediato invece una brutta botta al volto colpito dal suo ginocchio sinistro sollevato in alto violentemente da un dosso mentre era in posizione ad uovo ad alta velocità.

Slalom speciale femminile - Marlies Schild ha vinto lo slalom di Lienz, in Austria, valido per la coppa del mondo femminile di sci alpino. Sulle nevi di casa l'austrica ha chiuso con il tempo complessivo nelle due manche di 1'57"65. Alle spalle della Schild si è piazzata la francese Sandrine Aubert, staccata di 1"83. Terza l'altra austriaca Kathrin Zettel (+2"19). Manuela Moelgg è stata la migliore delle azzurre, decima con un ritardo di 3"49. Ventottesima Nicole Gius (6"34). Si è rivista in pista anche l'americana Lindsey Vonn scesa con l'avambraccio sinistro avvolto da un bendaggio rigido dopo la brutta caduta di ieri in gigante.

Tutti i siti Sky