23 gennaio 2010

Sci, Heel terzo a Kitzbuehel. A Cortina vince la Vonn

print-icon
spo

La statunitense Lindsey Vonn ha vinto la discesa libera di Cortina d'Ampezzo (foto LaPresse)

Coppa del Mondo. In Austria vince Cuche su Sporn e sull'azzurro. La statunitense si aggiudica la discesa libera con il tempo di 1'37"70. Al secondo posto, staccata di 42 centesimi, la tedesca Riesch. Merighetti 9.a

SCOPRI LO SPECIALE OLIMPIADI

LA SQUADRA OLIMPICA DI SKY IN VIDEOCHAT: LEGGI LE RISPOSTE

ENTRA NEL FORUM ALTRI SPORT

Discesa uomini - Lo svizzero Didier Cuche ha vinto la discesa libera di Kitzbuehel, in Austria, valida per la Coppa del mondo maschile di sci alpino. Sulla pista Streif, Cuche ha chiuso con il tempo di 1'53"74 precedendo di 0"28 lo sloveno Andrej Sporn e di 0"39 l'azzurro Werner Heel. Secondo successo consecutivo per lo svizzero in Austria dopo la vittoria in super-G (tredicesima vittoria in carriera, quarta nella stagione).

Ci ha dunque pensato il biondo Werner Heel a riscattare l'Italia dello sci a Kitzbuehel, dopo la debacle in supergigante. E lo ha fatto nella più prestigiosa discesa, cioè lungo la mitica Streif, con la conquista di un eccellente 3° posto. Tra Sporn Il secondo) ed Heelci sono sono 11 centesimi di secondo. Il buon Werner, campione allegro e spavaldo della val Passiria, atleta delle Fiamme gialle e classe 1982, è in fondo abituato ai distacchi minimi. Una settimana fa, nella discesa più lunga del mondo, sulla pista Lauberhorn di Wengen, era arrivato quarto per un solo centesimo di distacco. Si potrebbe pensare che il biondo e longilineo sudtirolese - fidanzatino dell'azzurra Manuela Moelgg - sia un po' sfortunato. Ma non è cosi'. Anzi lui vive questi risultati come la conferma della cosa più importante: essere in forma in vista di Vancouver.

"Sono stato a Roma dal presidente Napolitano, quando ha ricevuto gli atleti che parteciperanno alle Olimpiadi. E' stato un incontro che mi ha dato grandi emozioni e motivazioni. Adesso sogno che Napolitano mi chiami al telefono dopo Vancouver perché ho vinto una medaglia". Werner Heel ha le idee chiare e progetti ambiziosi. "Sono molto soddisfatto di questo risultato che arriva dopo il quarto posto, con podio mancato per un solo centesimo, di una settimana fa nella discesa di Wengen. Il mio rammarico - racconta l'azzurro, che ha sul casco il logo dell'Unicef, a testimonianza di un impegno chiaro per il volontariato e la solidarietà - è di non aver potuto gareggiare nelle discese italiane di Val Gardena e Bormio, perché ero caduto e mi ero fatto male nel Supergigante gardenese. Ma adesso tutto va bene, i risultati ci sono e la forma pure. Penso e mi preparo per le Olimpiadi".

Discesa donne -
L'americana Lindsey Vonn con un tempo di 1'37"70 ha vinto la discesa libera di Cortina d'Ampezzo valevole per la Coppa del Mondo di sci. Al secondo posto, staccata di 42 centesimi, la tedesca Maria Riesch (1'38"12), al terzo la svedese Anja Paerson a 86 centesimi (1'38"56). Per le italiane il miglior piazzamento è stato ottenuto da Daniela Merighetti, che ha chiuso nona. Intorno alle ventesima posizione, quando sono scese 35 atlete le altre azzurre, Elena Fanchini e l'atleta di casa Wendy Siorpaes.



ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SKY SPORT

Tutti i siti Sky