20 febbraio 2010

Giro 2010: sullo Zoncolan con dedica alla Protezione Civile

print-icon
spo

Sarà dedicata alla Protezione Civile la salita dello Zoncolan, nella 15a tappa del prossimo Giro d'Italia

La salita della 15a tappa della corsa rosa avrà un particolare significato quest'anno. Gli organizzatori hanno deciso di intitolarla a chi "ha fatto tanto, per molti, in Italia e nel mondo"

COMMENTA NEL FORUM DEL CICLISMO

LO SPECIALE GIRO D'ITALIA 2009

Sarà dedicata alla Protezione Civile la salita dello Zoncolan nella 15.ma tappa del prossimo giro d'Italia, il 23 maggio. Lo ha reso noto, a Milano, alla Bit (Borsa Internazionale del Turismo), Enzo Cainero, responsabile del comitato organizzatore della tappa.

"La Protezione Civile, compresa quella del Friuli Venezia Giulia - ha spiegato Cainero, ricordando che la Protezione Civile è nata dopo il terremoto del 1976 in Friuli - ha fatto tanto, tantissimo, per molti, moltissimi, in Italia e nel mondo. E lo faràancora, ne siamo certi - ha aggiunto - E' un lavoro duro e prezioso e per questo abbiamo deciso di dedicare questa difficilissima e ormai notissima salita a tutti gli uomini che hanno profuso, e profondono turrora, impegno e dedizione verso chi soffre per tragedie, situazioni difficili e calamità naturali".

La salita del monte Zoncolan è lunga 10,1 chilometri, ha un dislivello di 1.200 metri, una pendenza media dell'11,9% e le pendenze massime rilevabili sono del 22%.

Guarda anche:
Il Giro ritorna Grande con Zoncolan, Mortirolo e Gavia

Giro 2010 senza Armstrong, Lance preferisce il California
Giro d'Italia, gay sul podio invece delle miss: è polemica
Giro d'Italia, Milano snobbata nel 2010. Ma perché?

Tutti i siti Sky