10 aprile 2010

Atletica, la Isinbayeva dice stop: "Non so quando tornerò"

print-icon
alt

Ritiro temporaneo a sorpresa. Yelena Isinbayeva dice momentaneamente addio alle gare

La saltatrice con l'asta russa ha deciso tra lo stupore generale di ritirarsi temporaneamente: "Nelle ultime 3 settimane ho riflettuto a lungo e sono giunta alla conclusione che un break è necessario, spero che la gente mi capisca"

Yelena Isinbayeva si ritira temporaneamente, non si sa fino a quando, dalla competizioni. La fuoriclasse russa del salto con l'asta lo fa con una nota scritta in cui spiega che "in queste ultime tre settimane ho riflettuto a lungo e sono arrivata alla conclusione che prendermi un break dalle competizioni per me è assolutamente necessario, dopo più di otto anni passati ad allenarmi duramente ed a gareggiare ai più alti livelli".

"Devo fermarmi - spiega la Isinbayeva nella sua nota scritta - anche per permettere al mio corpo di recuperare in modo corretto. E' mia ferma intenzione di continuare ad allenarmi e mantenermi in forma, ma in questo momento non so dire quando tornerò alle competizioni. Comunque non ho ancora escluso a priori l'idea di fare qualche gara della stagione estiva o gli Europei di Barcellona". 

"Nulla è cambiato riguardo ai miei obiettivi a lunga scadenza - conclude la Isinbayeva - ovvero i Mondiali del 2011 e 2013 (a Mosca, quindi in casa n.d.r.) e le Olimpiadi di Londra 2012. Nel frattempo spero che la gente mi capisca". La russa è reduce da due brucianti delusioni, quella del Mondiale di Berlino 2009 (perse il titolo senza fare neppure una misura) e nel recente Mondiale indoor a Doha, in cui saltando 4.60 è rimasta fuori dal podio.

Guarda anche

Ha 91 anni e corre 60 mt in 11.38. E' italiano 'nonno Bolt'

Tutti i siti Sky