Caricamento in corso...
19 aprile 2010

Boxe, si è suicidato il pugile Edwin Valero

print-icon
edw

Il pugile venezuelano Edwin Valero

Il venezuelano era stato arrestato sabato per il presunto omicidio della moglie, trovata senza vita con tre ferite di arma da taglio nella stanza di un hotel della città venezuelana di Valencia. E' stato campione del mondo dei pesi piuma Wba e Wbc

COMMENTA NEL FORUM ALTRI SPORT

Il pugile venezuelano Edwin Valero si è tolto la vita in cella. La polizia aveva arrestato il pugile dopo avere rinvenuto il corpo della moglie, Jennifer Carolina, 24 anni, in un hotel nella città di Valencia. Secondo la ricostruzione, sarebbe stato lo stesso Valero a dire di avere ucciso la moglie Viera al personale lasciando la sua stanza; nei mesi scorsi era stato in cura per dipendenza dall’alcol.

Valero, un guardia destra, è imbattuto in 27 incontri da professionista e aveva abbandonato la categoria dei leggeri per passare nei welters junior. Nei suoi programmi c’era un match con il fuoriclasse filippino Manny Pacquiao ma ora per lui si profila la prigione a vita. Il suo titolo Wbc è attualmente sospeso.

Tutti i siti Sky