Caricamento in corso...
16 settembre 2010

Tor des Geants, Gross trionfa dopo 330 km in 80 ore

print-icon
ulr

Il vincitore della Tor des Geants, il meranese Ulrich Gross

L'altroatesino ha vinto l'ultramaratona sulle montagne della Valle d'Aosta. Partito domenica mattina, è arrivato mercoledì alle 18.30, senza dormire. Lo spagnolo Calvo Redondo, favorito, è rimasto indietro di cinque ore. GUARDA LE FOTO DEI SUPER ATLETI

Era partito domenica mattina, con altri 310 concorrenti. Ieri attorno alle 18.30 ha tagliato in solitaria il traguardo di Courmayeur. Ulrich Gross, altoatesino di Merano, è il super atleta che ha vinto la Tor des Geants, l'ultramaratona che si è corsa sulle montagne della Valle d'Aosta. 330 chilometri, percorsi in 80 ore e dopo aver fatto su e giù per un totale di 24mila metri di dislivello. Una gara per superuomini: Gross ha vinto grazie alla sua straordinaria capacità di resistere al sonno: ha dormito pochissime ore da domenica a mercoledì. È così riuscito a staccare di 5 ore il favorito, lo spagnolo Calvo Redondo.

Al quarto posto generale si è piazzata Anne Marie Gross, sorella di Ulrich, che ha vinto la categoria donne. Dei 310 concorrenti partiti, 90 si sono ritirati: gran parte degli atleti sono ancora in corsa. Il termine ultimo per arrivare al traguardo è sabato alle ore 16.

Tutti i siti Sky