01 ottobre 2010

Ryder Cup, la pioggia blocca i Molinari. Esordio rinviato

print-icon
tig

Anche Tiger Woods e Steve Stricker hanno avuto difficoltà a completare il loro primo giro (foto Getty)

Per i due italiani debutto rimandato di un giorno a causa del maltempo. Programma del torneo stravolto, con Tiger Woods in campo che non può completare il suo primo giro. A fine giornata, Usa in vantaggio sull'Europa 2-1 con appena 41 buche giocate

Guida tv: così la Ryder Cup su Sky in diretta

Sky: inizia l'era del 3D con la Ryder Cup

Sky 3D: la nuova dimensione in televisione

Debutto rimandato: a causa della pioggia torrenziale si dovrà attendere ancora un giorno per vedere i fratelli Molinari impegnati per la prima volta in Ryder Cup. Stravolto anche l'intero programma del torneo, con Tiger Woods che non può completare il suo primo giro al Celtic Manor.
Tutta la prima giornata è stata funestata dal cattivo tempo a Newport: i quattro match della mattina, interrotti dopo meno di due ore di gioco, sono ripresi nel tardo pomeriggio, ma definitivamente sospesi per oscurità alle 19. Uno slittamento che ha costretto l'organizzazione a concentrare le sessioni di gara nei due giorni del weekend - tempo permettendo - per evitare il posticipo a lunedì.

A fine giornata gli Usa conducono 2-1 sul team Europa quando sono state giocate solo 41 delle 72 buche.
E bisognerà dunque attendere sabato per assistere all'esordio dei fratelli Molinari, oggi raggiunti in Galles da Costantino Rocca e Matteo Manassero, passato e presente del golf italiano.
Più di sette ore di sospensione tra le prime quattro buche e le successive sette: una giornata divisa in due per Woods (in coppia con Steve Stricker) che grazie anche a due birdie ha chiuso in parità contro gli europei Ian Poulter e Ross Fisher.

Tutti i siti Sky