26 novembre 2010

Europei vasca corta, Pellegrini e Scozzoli subito d'oro

print-icon
fed

Imbattibile anche in vasca corta. Federica Pellegrini ha fatto suo l'oro negli 800 sl ad Eindhoven

Ad Eindhoven, la veneta ha strapazzato la concorrenza negli 800sl regalando all'Italia la prima medaglia del metallo più pregiato della rassegna. Successo anche per il romagnolo nei 100 rana. Bronzi per Turrini nei 400 misti e Chiara Boggiatto

Commenta nel Forum Altri Sport

Medaglia d'oro per Federica Pellegrini negli 800 stile libero agli europei di nuoto in vasca corta di Eindhoven. La campionessa azzurra ha vinto in 8'15"20 davanti all'ungherese Kapas Boglarka, argento, e all'irlandese Graine Murphy, bronzo, conquistando il primo oro azzurro della rassegna. L'olimpionica ha conquistato la prima medaglia d'oro per l'Italia dopo i cinque argenti e il bronzo della giornata d'apertura. La Pellegrini si è imposta con il primato personale nuotato nella serie del mattino: per la campionessa azzurra si è trattato di un oro vinto seduta in tribuna, perché le è bastato il crono fatto durante la 'serie lenta' che ha chiuso la sessione preliminare della seconda giornata degli Euroindoor. Era la seconda volta della Pellegrini negli 800 stile in vasca corta, la prima in ambito internazionale. Eppure l'olimpionica, già bronzo negli 800 agli Europei di Budapest dell'agosto scorso, ha condotto la gara con personalità, firmando il record personale che polverizza il precedente di 8'21"68, registrato il 4 febbraio 2007 a Verona. "Finalmente non mi si sono appannati gli occhialini - racconta la 22enne di Spinea - Sono molto contenta perché sono riuscita a cambiare ritmo ai 400. Gli 800 sono una distanza che comincio a conoscere, ma la strada è ancora lunga. Procedo a piccoli passi, come quando da piccola ho iniziato a fare i 100 e 200, e Alberto Castagnetti mi parlava dei 400. La strada intrapresa con Morini è quella giusta".

Tra gli uomini, non è stato da meno Fabio Scozzoli, la rivelzione di Budapest, ha infatti toccato la piastra prima di tutti nei 100 rana. Il nuotatore di Lugo si è imposto con il tempo di 57"78 davanti al tedesco Hendrik Feldwehr, argento, e all'olandese Robin van Aggele, bronzo.

Medaglia di bronzo per Federico Turrini che ha chiuso al terzo posto la finale dei 400 misti con il tempo di 4'05"24, alle spalle dell'ungherese David Verraszto, oro, e al tedesco Yannick Lebherz, argento. Quinto Luca Marin in 4'09"11. Tra le donne, medaglia di Bronzo anche per Chiara Boggiatto nei 200 rana.

Tutti i siti Sky