04 dicembre 2010

Sci nordico, grande Italia con Follis-Scola. Zoeggeler fa 50

print-icon
ari

Arianna Follis solitaria sul traguardo di Duesseldorf

Azzurri scatenati nella Coppa del Mondo a Duesseldorf: Arianna Follis domina la gara femminile, Fulvio Scola secondo in quella maschile. A Winterberg lo slittinista conquista la 50.a vittoria in carriera. Maria Riesch batte Lindsey Vonn, 4.a la Merighetti

Sfoglia l'Album degli Sport Invernali

Dimostrazione di forza della squadra italiana nelle gare di sprint a tecnica libera di Coppa del mondo disputate a Duesseldorf. Arianna Follis prima nella gara femminile e Fulvio Scola secondo in quella maschile dopo avere assaporato per molti metri il sogno del successo sono un bilancio di prestigio in un format che esalta le qualità del team diretto da Silvio Fauner.

Super Follis - La campionessa valdostana ha approfittato dell'assenza della dominatrice stagionale Marit Bjoergen per mettersi alle spalle tutte le avversarie, mostrando una condizione invidiabile, come confermano i tre podi già raggiunti dall'inizio della stagione fra gare individuali e staffette. La Follis si è presentata in finale senza soffrire nei turni precedenti e ha condotto la gara con abilità, fino a tagliare il traguardo a braccia alzate.  

Superman Armin - E anche quota 50 è abbattuta. Armin Zoeggeler conquista l'ennesimo record e vince per la quarta volta in carriera sulla pista di Winterberg, in Germania, raggiungendo una quota inavvicinabile per la concorrenza. Il carabiniere di Lana ottiene così la prima vittoria stagionale e vola in testa alla classifica generale di Coppa, a pari merito con il tedesco Moeller.
Per Zoeggeler, al secondo podio in stagione dopo il terzo posto di Igls, è il 32esimo podio nelle ultime 35 gare. La gara non ha avuto storia: Zoeggeler è stato sempre in testa, guadagnando nelle parti più veloci grazie a traiettorie perfette sia nella prima che nella seconda manche. Secondo posto per David Moeller (secondo anche a Igls dietro a Felix Loch, oggi quarto), terzo Julian von Schleinitz. Grande risultato per il giovane Dominik Fischnaller, capace di entrare nei dieci alla seconda presenza in Coppa grazie a una grande seconda prova, mentre David Mair ha chiuso dodicesimo; ventesimo Rainer, trentesimo Brunner.

Discesa donne -
Bis per la tedesca Maria Riesch che dopo la vittoria di ieri nella prima discesa di Coppa del mondo donne di Lake Louise ha vinto anche quella odierna, la seconda, con il tempo di 1'29"60. Come ieri, Riesch ha nuovamente battuto l'amica e rivale americana Lindsey Vonn (1'29"70). Terza la svizzera Dominique Gisin in 1'30"38. Per l'Italia c'è l'eccellente quarto posto della bresciana Daniela Merighetti, settima nella discesa di ieri, che oggi ha sciato in 1'30"44. L'altra azzurra Elena Fanchini, per colpa come ieri di un errore in curva, ha chiuso decisamente piu' indietro in 1'30"91

Tutti i siti Sky