04 febbraio 2011

Il nuoto saluta il re del dorso, a 27 anni si ritira Peirsol

print-icon
aar

Il re del dorso ha detto stop! Dopo il ritorno alle gare di Thorpe, l'americano Aaron Peirsol ha annunciato il proprio ritiro (Getty)

A pochi giorni dall'annuncio del ritorno alle gare di Thorpe, l'americano, vincitore di cinque ori olimpici e 16 titoli mondiali, dice addio alle competizioni agonistiche: "Non mi interessa granché, né vincere altre medaglie né battere record del mondo"

Aaron Peirsol ha deciso di dire addio al nuoto. A pochi giorni dall'annuncio del ritorno alle gare di Ian Thorpe, l'americano re del dorso, vincitore di cinque ori olimpici e 16 titoli mondiali (tra vasca lunga e corta) dopo oltre dieci anni di carriera ha comunicato il ritiro dall'attività agonistica, secondo quanto riporta il quotidiano Orange County Register. "Ho chiuso" le parole di Peirsol, 27 anni, considerato il miglior dorsista al mondo per diversi anni.

"E' vero, sono ancora molto giovane - ha aggiunto il nuotatore americano - ma c'è da dire che ho cominciato da ragazzino. Sono assolutamente soddisfatto di quello che ho realizzato. Ad essere onesti ripartire per nuovi giochi olimpici non mi interessava granché, né vincere altre medaglie o battere record del mondo".

Peirsol non aveva più nuotato dagli scorsi campionati panpacifici che si sono svolti ad Irvine, in California lo scorso agosto. L'americano lascia la vasca dopo essere stato l'atleta che ha dominato per un decennio i 100 dorso: tra il 2003 e il 2008 ha vinto tre titoli mondiali due olimpici su questa distanza.

Tutti i siti Sky